Palermo, Pianoforte elettrico e bicicletta: il flash mob della musicista Floriana Franchina - Live Sicilia

Pianoforte elettrico e bicicletta: il flash mob della musicista Floriana Franchina

A Palermo, il 7 maggio 2023, dalle 18,30 alle 19,30 in piazza Ruggero Settimo
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

Una bicicletta che, grazie alla pedalata di appassionati e cittadini, alimenterà un pianoforte elettrico che farà risuonare in piazza Ruggero Settimo, a pochi metri dal Teatro Politeama di Palermo, le note della musicista Floriana Franchina.

“La voce della terra è ogni giorno” è il titolo del flash mob organizzato nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

L’evento di Palermo – che per la prima volta è nel calendario del Festival dello Sviluppo Sostenibile – è ideato dalla musicista Floriana Franchina (pianista e primo flauto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana) e da Ghc Palermo srl benefit (start up che si occupa di temi legati alla tutela legale dell’ambiente), ed è organizzato in collaborazione con WWF Sicilia Nord Occidentale e Fiab Palermo Bike & Trek.

I partecipanti all’evento potranno pedalare, e fornire energia al pianoforte di Floriana Franchina, per dare un contributo concreto e lanciare un messaggio a sostegno dell’ambiente.

Il flash mob “La voce della terra è ogni giorno” entra quindi a far parte del Festival dello Sviluppo Sostenibile, promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (AsviS), nato 6 anni fa per diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

Il pianoforte elettrico sarà alimentato dall’energia prodotta dalla pedalata di una bicicletta grazie a volontari pronti a sostituirsi e a creare una catena di sostenibilità. È l’idea che ogni singola persona possa fare la differenza, a partire dai piccoli gesti, che muove le coscienze e aiuta ad essere più solidali e sostenibili.

“Come giovane donna mi sento coinvolta pienamente in questa battaglia ed è impossibile rimanere indifferenti rispetto alle conseguenze che le nostre scelte hanno sul nostro ambiente. Penso infatti che dichiarare di volere “salvare il pianeta” significhi peccare di presunzione” spiega Floriana Franchina. “Non è il pianeta ad avere bisogno di essere salvato, è l’ambiente in cui NOI viviamo di cui dobbiamo occuparci, quello che rischia di non essere più come lo abbiamo conosciuto. Per questo è fondamentale instaurare nuove abitudini sostenibili e attente: attraverso lo studio, la conoscenza e la giusta informazione, ognuno di noi può fare davvero la differenza. È per questo motivo che il flash mob vuole essere un simbolo di cooperazione, di confronto e di entusiasmo per una società più virtuosa”.

“Partecipare come sponsor al flash mob “La voce della terra è ogni giorno” per noi di GHC è senza dubbio motivo di orgoglio. Siamo una start up innovativa che offre servizi di consulenza legale e tecnica in materia di ambiente” aggiunge Giampiero Trizzino, presidente Ghc. “Abbiamo voluto mettere insieme professionisti di differenti estrazioni (ingegneri, giuristi, economisti) tutti legati da una sola passione: la tutela dell’ambiente. La nostra mission è quella di sostenere soggetti pubblici e privati verso processi il più possibile sostenibili. Tra l’altro, abbiamo deciso di costituirci come SRL “benefit” proprio perché nel nostro statuto abbiamo inserito l’obbligo di rendicontare attività pro bono a favore della collettività in chiave green”.

Con i volontari di WWF e Fiab, saliranno sul sellino della bicicletta sportivi, attivisti, musicisti, e tanti ragazzi che diventeranno protagonisti dell’evento attraverso le loro testimonianze.
Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è stato riconosciuto dalle Nazioni unite come un’iniziativa innovativa e unica a livello internazionale, classificandosi per due volte come finalista agli SDGs Action Awards.

L’iniziativa è promossa dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (AsviS) con i suoi oltre 300 aderenti e con il supporto dei Partner.

Partecipando al Festival contribuirai in prima persona alla costruzione di un futuro sostenibile.


Per commentare questo articolo clicca qui
0 Commenti Condividi

Segui LiveSicilia sui social


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI