Rilancio di Termini Imerese,|tre nuovi incontri con Romani - Live Sicilia

Rilancio di Termini Imerese,|tre nuovi incontri con Romani

fiat
di
0 Commenti Condividi

Sono stati fissati tre nuovi incontri al ministero dello Sviluppo economico tra sindacati, aziende selezionate nella short-list per il rilancio del polo industriale di Termini Imerese e rappresentanti delle istituzioni. Lo si apprende dalla Uilm. Parte cosi’ la seconda tranche di riunioni, la prima data e’ lunedi’ 11 aprile con Lima Corporate (settore elettromedicale) e Newcoop (logistica e grande distribuzione). Si prosegue il giorno dopo, martedi’ 12 aprile, con Cape, del finanziere siciliano Simone Cimino, che ha in progetto la realizzazione dell’auto elettrica.

”A me sembra che ci sia piu un’operazione finanziaria che non un progetto industriale teso a ricollocare tutti i lavoratori”. Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, torna cosi’ sulla proposta della De Tomaso di Gianmario Rossignolo per lo stabilimento Fiat di Termini Imerese, illustrata alle organizzazioni sindacali nei giorni scorsi.

”Da parte di Rossignolo ci aspettavamo un progetto di fattibilita’ sia sui modelli che sugli investimenti”, ha spiegato Palombella a margine del congresso provinciale della Uilm di Firenze, dicendo che l’incontro ”si e’ tradotto in una delusione” perche’ ”non c’e’ la ricollocazione al lavoro di tutti i lavoratori, e non c’e’ un reale piano industriale”. In questi giorni i sindacati stanno incontrando i soggetti che hanno manifestato interesse a rilevare la fabbrica siciliana. La Uilm aveva gia’ mostrato perplessita’ per la proposta di Rossignolo, mentre aveva giudicato ”credibile e positivo” il piano presentato da Biogen, che pero’ con i suoi 70 occupati previsti ”puo’ rappresentare solo una piccola frazione – aveva detto il segretario nazionale Eros Panicali – della soluzione del problema occupazione di Termini Imerese”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.