Straniero si rifiuta di distanziarsi e rompe il vetro di una porta - Live Sicilia

Straniero si rifiuta di distanziarsi e rompe il vetro di una porta

Era in fila per richiedere il rinnovo del permesso di soggiorno.
UFFICIO IMMIGRAZIONE
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Gli agenti dell’Ufficio Immigrazione hanno indagato in stato di libertà, per danneggiamento, resistenza e rifiuto di fornire le generalità a Pubblico Ufficiale, il cittadino nigeriano A.S. di 27 anni, proveniente dalla provincia di Ravenna dove ha ottenuto un permesso di soggiorno per richiesta asilo scaduto di validità. L’uomo intendeva trasferirsi a Catania per richiedere il rinnovo. 

L’uomo, invitato dall’operatore di polizia di distanziarsi dagli altri utenti, per il rispetto delle norme anticovid, si rifiutava di adempiere e sferrava un calcio alla porta d’ingresso della sala d’aspetto provocandone la lesione del vetro. Inoltre si rifiutava di declinare le proprie generalità nel momento in cui comprendeva che si sarebbe proceduto penalmente nei suoi confronti.

Lo straniero è stato denunciato. Il Questore, inoltre, ha disposto nei suoi confronti la misura di prevenzione personale del rimpatrio con foglio di via obbligatorio per la durata di 3 anni, ordinando allo stesso di fare immediato rientro nella provincia romagnola.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.