Tablet, smartphone e pc rubati |Mercato illegale a Ballarò - Live Sicilia

Tablet, smartphone e pc rubati |Mercato illegale a Ballarò

Foto di archivio

Denunciai un marocchino e una palermitana.

PALERMO
di
5 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia ha trovato tablet e smartphone rubati nel mercato Ballarò di Palermo nel corso di alcuni controlli. Gli agenti hanno bloccato le vie d’accesso alla zona dove è esposta la merce e fermato un marocchino di 32 anni che vendeva vario materiale elettronico. Il giovane ha detto che era un riparatore di cellulari. L’immigrato portato in Questura, è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Poco dopo è stata bloccata una palermitana di 31 anni. Anche lei aveva esposti nella bancarella telefonini e tablet. Anche in questo caso, la donna è stata denunciata per il reato di ricettazione. Sono stati recuperati: 3 tablet, un hard disk, un computer portatile, 3 videogiochi e 9 smartphone.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Certo fino a quando ci sarà questo mercatino chiamiamolo così.. .ci saranno sempre più ladri dove poter andare a vendere la merce rubata.bravissimo Orlando.

    Meglio tardi che mai. Questa situazione esiste da anni e le autorità competenti hanno fatto finta di non vedere. Evidentemente hanno toccato un cittadino altolocato.

    Ci saranno parecchi elettori in questo mercato che tutti ne parlano e nessuno interviene. Mi chiedo ma chi sara’ mai il responsabile.

    Non ci avrebbe mai pensato nessuno , proprio lì , fra i boulevard de Ballaro’ .

    solo questi apparati….strano, nessuna bici, attrezzature da lavoro, ecc ecc ecc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.