Bennato, il jazz, la classica |Tutti i concerti di fine anno - Live Sicilia

Bennato, il jazz, la classica |Tutti i concerti di fine anno

Il calendario.

Palermo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO –  Gli appuntamenti musicali a Palermo fino al capodanno.

Stasera alle 19.00 concerto del Trio Mulè (due archi e piano) nella chiesa di Santa Maria La Nova (piazza San Giacomo alla Marina). Le tre musiciste Mariangela Lampasona al violino, Sabrina Colajanni al violoncello e Giusy Ciaccio al pianoforte presentano musiche di A. Scriabin, S. Rachmaninov e Astor Piazzolla. L’evento fa parte del ciclo di concerti gratuiti “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte, architettura e musica”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Stasera alle 21.00 primo appuntamento di “Palermo in Jazz” al Lato B (via Mariano Stabile, 122) con lo Swingology Ensemble. Fino al 17 gennaio quattro appuntamenti con alcuni degli artisti palermitani più apprezzati nel panorama internazionale. Sul palco: Ilenia Alessi alla voce, Carlo Butera alla chitarra manouche, Fabio Sperelli al contrabbasso. Con la partecipazione dei ballerini della scuola di lindy hop Swing Age Palermo. Ingresso libero

Stasera alle 21.30 Bruna Angelico e Manfredi Messina in concerto al Blue Brass (Ridotto dello Spasimo). I giovani artisti accompagneranno il pubblico in un viaggio virtuale che inizia dal blues e dai classici jazz standard per giungere fino ai giorni nostri con brani tratti dal panorama della musica italiana e dai più grandi film musicali. Un repertorio variopinto, a tratti malinconico, romantico, allegro, frizzante, arricchito anche dall’esibizione di una prima assoluta. Un evento che chiude la stagione concertistica della Fondazione The Brass Group dedicata ai giovani talenti della propria scuola. I due giovani saranno accompagnati da Giuseppe Costa al contrabasso, da Giuseppe Preiti al piano e Giuseppe Madonia alla batteria. Ingresso: biglietto € 5.00 acquistabile su Tick’s Web e nei punti di prevendita del Complesso dello Spasimo e del Teatro Santa Cecilia. Info: 091 7782860, 331 2212796.

Stasera alle 22.00 Cesare Malfatti (musicista e cantautore) in concerto da Bolazzi. Malfatti è stato chitarrista degli Afterhours, ha dato vita al progetto La Crus con Mauro Ermanno Giovanardi. Nel 2011 partecipa con M. E. Giovanardi al Festival di Sanremo con il brano “Io Confesso”. Ingresso libero

Stasera alle 22.00 selezioni musicali e live percussions con Mario Caminita (dj set) e Federico Mordino alle percussioni al Malox (piazzetta della Canna). Ingresso libero.

Stasera alle 22.30 Sicilian Travellers in concerto alla Fabbrica 102 (via Monteleone, 32-36). Il trio che vede Andrea Calì al basso, Davide Inguaggiato al contrabbasso e Manfredi Crocivera alla batteria presenta un repertorio di brani originals e standards del panorama jazzistico internazionale. Ingresso libero.

Giovedì 28 dicembre alle 21.00 “#Io sto con Ditirammu” al Teatro Biondo. Una giornata speciale con tanta arte in scena per sostenere il Teatro Ditirammu, tempio della cultura popolare siciliana. Musica, danze, canti e cunti con Chiara Agnello, Paride Benassai, Daniele Billitteri, Stefania Blandeburgo, Anna Bonomolo e i Palermo Spiritual Ensemble, Maurizio Bologna, Gigi Borruso, Emma Dante, Patrizia D’Antona, Ficarra e Picone, Serena Ganci, Mario Incudine, Picciotti della Lapa, Costanza Licata, Filippo Luna, Vincenzo Mancuso, Marcello Mandreucci, Marco Manera, Ruggiero Mascellino, Giuseppe Milici, Ottoni Animati, Stefania Petyx, Salvo Piparo, Vincenzo Pirrotta, Alessandra Ponente, Ernesto Maria Ponte, Umberto Porcaro, I Sansoni, Germano Seggio, I Soldi Spicci, Compagnia S’Kalsa, Santo Vitale, Tamuna, Toti & Totino, l’intervento radiofonico di Pif. Presenta la serata Domenico Cannizzaro. Prevendite su Prima Fila e sul sito del Teatro Ditirammu. Alle 11.00 del mattino spettacolo per bambini e non con la regia di Elisa Parrinello ”Si Skalsi chi può, la leggenda storta di Babbo Natale”, scritto da Sabrina Petyx. Sul palco la Compagnia S’Kalsa e gli allievi della Piccola Scuola Teatrale Ditirammu Lab.

Giovedì 28 dicembre alle 19.30 concerto dell’orchestra dell’Accademia Musicale Siciliana diretta dal M° Gaetano Colajanni con il Coro Incontrovoce dell’Accademia Henry Farge, diretto da Fabio Faia nella chiesa di San Nicolò da Tolentino (via Maqueda, 157). Quattro voci soliste: Luisa Saitta, soprano, Alessia Sparacio, contralto, Valerio Intravaia, tenore e Massimo Schillaci, basso, accompagnati da Vito Mandina all’organo. Arie e brani da Mozart, Vivaldi, Bach, Saint Saëns e Faurè. L’evento fa parte del ciclo di concerti gratuiti “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte, architettura e musica”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Giovedì 28 dicembre alle 20.00 “Nel giardino d’inverno” in via della Vetreria, 72. Musica underground house e techno con i rappresentanti dell’underground europeo John Swing ed EMG per la prima volta a Palermo. Ad aprire il concerto sarà il sassofonista e compositore Gianni Gebbia con il suo Elettromagnetico Trio formato da Luca La Russa al piano e Carmelo Graceffa alla batteria. L’allestimento della location, in pieno centro storico, si ispira ad un giardino invernale con piante, luci e scenografie visuals a tema per mano di 3112htm (progetto di Antonio Cusimano). Info e prevendite al Mod Cafè, al Mod Wear, Laros e al PYC Palermo Youth Centre. Tel. 375 5712171, 346 2368283.

Giovedì 28 dicembre alle 21.30 musica jazz e manouche con i Frequenze Retrò al Tatum Art (via dell’Università, 38 – angolo via Maqueda). La band formata da Valeria Graziani alla voce, Salvo Agate alla chitarra, Maurizio Crivello alla chitarra, Luca De Lorenzo al contrabbasso festeggia 10 anni di attività. Info: 349 4419873.

Giovedì 28 dicembre alle 22.00 musica folk e country con Manuel Bellone (solo acoustic) al Vinile Bar (via Giuseppe Piazzi, 19). Ingresso libero. Info: 320 4830647.

Giovedì 28 dicembre alle 22.00 Colombre in concerto ai Candelai con open act de I Giocattoli. Con il suo primo disco “Pulviscolo” (Bravo Dischi) Colombre ha ricevuto consensi da pubblico e critica. Candidato tra i 5 finalisti del Premio Tenco nella sezione miglior opera prima, l’album vanta la collaborazione di IOSONOUNCANE nel singolo “Blatte” e di Maria Antonietta per l’artwork nonché per la regia del video di “Pulviscolo”. Partito a marzo, il “Pulviscolo Tour” ha visto più di 60 concerti nei maggiori club e festival italiani. I Giocattoli stanno attualmente lavorando al loro primo disco prodotto artisticamente da Enrico “Carota” Roberto de Lo Stato Sociale e da Hyppo Nicola Roda dei Keaton, che uscirá nel 2018 per l’etichetta romana Giungla Dischi. Biglietti € 6.00 su Tick’s Web, € 8.00 al botteghino.

Venerdì 29 dicembre alle 18.00 Gran Concerto di Natale al Teatro Zappalà (via Autonomia Siciliana) con il tenore Alberto Profeta, il soprano Anita Venturi, Serena Vitale, Alessia Acquaviva, il coro e l’orchestra Parsifal diretti dal M° Corinne Latteur. Ingresso: € 10.00. Info: 091 543380 – 362764.

Venerdì 29 dicembre alle 18.30 concerto dell’Orchestra di Fiati dell’Istituto Regina Margherita diretta da Giovanni La Mattina nella chiesa di San Giuseppe dei Teatini (corso Vittorio Emanuele). In programma: musiche di D. delle Cese, N. Ortolano, J. de Haan, A. Waignein, Ennio Morricone, AA.VV. L’evento fa parte del ciclo di concerti gratuiti “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte, architettura e musica”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Venerdì 29 dicembre alle 20.30 concerto del duo folk Oak & The Merrow negli spazi del PYC- Palermo Youth Centre in via Giuseppe De Spuches, 20. L’associazione che gestisce la Nuova Villa Trabia offre un evento di musica live in acustico con ingresso riservato ai soci Arci e tesseramento al costo di € 5.00.

Venerdì 29 dicembre alle 22.00 serata “retrò” con i Radioflores al Vintage Club (via Piccola Teatro Santa Cecilia). Musica swing del panorama internazionale, il repertorio dell’intramontabile Mina, i ritmi sudamericani del samba, della salsa, della bachata, del cha cha cha, della rumba e della bossa nova per finire con la musica d’autore e con alcuni brani più moderni arrangiati in stile retrò con la band formata da Nancy Ferraro alla voce, Giulio Barocchieri alla chitarra, Daniele Guttilla al basso e Salvatore Brocceri alla batteria. Ingresso libero. Info: 392 6578309, 320 2838328.

Venerdì 29 dicembre alle 22.00 musica italiana anni ’60 con Rox e i Jukebox da Forme D’Arte Isola di Cibo e Cultura (via Giuseppe Patania, 34). Sul palco Rox Scudo alla voce, Albi Bav alle tastiere e voce, Vito Tao al basso e voce, Fabrizio Pezzino alla batteria e voce. Info: 347 5535046.

Venerdì 29 dicembre alle 22.30 al via la terza edizione di “SYS”, rassegna di musica elettronica con un concerto ai Candelai. Sul palco: Ninos du Brasil, Nularse, Roy Uruguay con Dual U. Info, prevendite e abbonamenti da Bolazzi, alla Galleria 149, Malox, Rizzo Manufacture Studio, Skip La Comune.

Sabato 30 dicembre alle 19.00 “Viole in concerto. Dal barocco al rinascimento” nella chiesa della Concezione al Capo (via Porta Carini). Musiche di Telemann, Stamitz, Schumann, M. Marais, J.W. Kalliwoda, Biondolillo saranno eseguite da Salvatore Giuliano alla viola, Dario Giuliano alla viola, Adriana Biondolillo al pianoforte. L’evento fa parte del ciclo di concerti gratuiti “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte, architettura e musica”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Sabato 30 dicembre alle 20.00 musica d’autore con Luca Burgio e Marco Macaluso al CuFu (vai Bottai, 6). Burgio presenta il nuovo album “Vizi, peccati e debolezze”. Info: 331 6003269.

Sabato 30 dicembre alle 21.30 la teatralità selvaggia della band bolognese dei Johann Sebastian Punk, il delirio elettrico di Ellis Cloud e il raffinato nu-soul degli Edonè in concerto al MOB (via San Lorenzo, 273/A) per una serata di pop, jazz, rock, soul e musica elettronica. Ingresso: € 6.00. Info: 091 6710651.

Sabato 30 dicembre alle 22.00 musica funk, soul e R&B con la Bubasband al Vintage Club (via Piccola Teatro Santa Cecilia). Il live della band formata da Vito De Canzio alla voce, Leonardo Triassi all’armonica, Davide Molino alla chitarra, Mario Tarsilla al basso e Fabio Finocchio alla batteria segue all’aperitivo (a partire dalle 20.30). Info e prenotazioni: 392 6578309, 320 2838328.

Sabato 30 dicembre alle 22.00 “Saturday Night Jazz Fever” da Forme d’Arte Isola di Cibo e Cultura (via Giuseppe Patania, 34) con Roberto Corrao ed un tributo a Gino Paoli. Sul palco: Roberto Corrao alla voce, Mimmo La Mantia alla chitarra, Dino Lacca al basso, Sergio Candura alla batteria. Info e prenotazioni per la cena a buffet: 347 5535046.

Domenica 31 dicembre alle 18.00 “Capodanno in Officina” all’Officina di Dio (via G. Puglisi Bertolino, 25/27) con il dj set di Mario Caminita. Dalle 18.00 aperitivo al costo di € 10.00 con consumazione, dj set a partire dalle 23.00. Info e prenotazioni: 334 6947185.

Domenica 31 dicembre alle 21.00 Bolazzi e I Candelai presentano “Notte di Capodanno 2018” ai Candelai. Due possibilità di scelta per la serata che prevede la cena, un open bar, live music con il tango punk degli España Circo Este e il dj set di Sergio Cataldi dopo la mezzanotte. Info e prenotazioni: 348 2603132, 333 7002942.

Domenica 31 dicembre alle 21.00 capodanno in stile anni ‘30 con i Swing Daddies al Bocum Mixology (via dei Cassari, 6). Una serata con musica swing ed un ricco menù per festeggiare l’arrivo del 2018. Info e prenotazioni: 091 6119159/091 332009.

Domenica 31 dicembre alle 23.00 capodanno ricco di energia al Vintage Club (via Piccola Teatro Santa Cecilia) con il live della Treephase band. Durante la serata un ricco repertorio con brani degli ultimi 50 anni fino ai più attuali, arrangiati, che vanno dal rock alla musica dance. A seguire dj set fino a tarda notte. Ingresso libero. Info: 392 6578309, 320 2838328.

Domenica 31 dicembre alle 21.00 Capodanno in Piazza Castelnuovo “Panormus Music Circus” con Edoardo Bennato e la sua band, The Heron Temple, Dudou, Frequenze Retrò, Tamuna, Salvo Piparo, Stefano Piazza e i vincitori del Palermo Band Festival Blue Kashmir e Geronimo e i Fiori del Male. Dj set con gli speaker di Radio Action 101. Organizzazione di Agave Spettacoli in collaborazione con Musica Da Bere srl. Direzione artistica di Alessandra Salerno.

Lunedì 1 gennaio alle 12.00 “Capodanno Barocco” al Teatro Massimo. Un doppio appuntamento oltre a quello delle 18.30 (già sold out) per dare al via alle manifestazioni di Palermo Capitale della Cultura 2018. A suonare sarà l’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori, diretta dal M° Ignazio Maria Schifani con la partecipazione solistica al basso di Ugo Guagliardo insieme al Coro del Conservatorio di Palermo preparato dal maestro Fabio Ciulla. Saranno eseguiti: il Preludio tratto dal Te Deum di Marc Antoine Charpentier, reso famosissimo oggi perché sigla televisiva di tutti i programmi trasmessi in Eurovisione dalla Rai, il Dettingen Te Deum e Zadok the Priest di George Friedrich Händel, quest’ultimo composto ed eseguito per l’incoronazione di re Giorgio II di Gran Bretagna. Biglietti presso il Teatro Massimo di Palermo.

Lunedì 1 gennaio alle 21.00 Concerto di Capodanno con brindisi finale al Teatro Politeama con l’Orchestra Sinfonica Siciliana guidata dal M° Alexander Mayer. Saranno eseguite musiche di Franz Von Suppè, Josef Strauss, Johann Strauss, Eduard Strauss, Amilcare Ponchielli, Josef Lanner. Info e biglietti: 091 6072532-3, biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it, su Viva Ticket e al botteghino del Teatro Politeama tutti i giorni e un’ora e mezza prima dello spettacolo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.