Bagheria, oltre 20mila gli spettatori dei concerti estivi - Live Sicilia

Bagheria, oltre 20mila gli spettatori dei concerti estivi

La città alle porte di Palermo si è trasformato in un nuovo polo musicale
I NUMERI
di
0 Commenti Condividi

BAGHERIA (PA) – La stagione estiva 2022 dei concerti organizzati da GoMad Concerti, in collaborazione con Puntoeacapo, si è conclusa con un grande successo di pubblico: in totale oltre 20 mila persone hanno assistito, cantato e ballato ai concerti e festival organizzati tra il Piccolo Parco Urbano e Piazza Stazione a Bagheria: Fiorella Mannoia, Rkomi, Subsonica, La Rappresentante di Lista, Franco 126, Ariete, Corona, Carl Brave, Ernia, Rondo da Sosa e il Piccolo Festival con Bresh e Chiello sono stati gli attesi appuntamenti musicali che hanno riempito l’estate siciliana e sancito la nascita di un nuovo polo musicale a Bagheria.

“È stata la stagione della tanto attesa ripartenza – racconta Dario Caretto – Direttore GoMad Concerti – e possiamo dire che è stata un’estate piena di emozioni e di soddisfazioni; tutto il lavoro fatto durante la pandemia, per preparare il terreno ed essere pronti ad i nastri di partenza, è stato molto utile e ne siamo molto felici. Siamo molto soddisfatti di avere riportato grandi nomi del panorama musicale italiano a pochissimi km da Palermo, contribuendo alla creazione di questo nuovo polo per la musica live nella Sicilia occidentale a Bagheria. Un altro dato molto importante, per il territorio, è quello che ci arriva dai ristoratori, albergatori e dai tanti altri agenti del settore terziario, che hanno visto incrementare il volume d’affari, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ed hanno confermato i benefici di tali iniziative, che possono far sviluppare, in un futuro prossimo, quel turismo musicale, a cui una Regione a vocazione turistica come la Sicilia, deve aspirare.”

“Vedere la città di Bagheria diventare polo musicale di primo ordine è per noi un risultato importante – dichiara il vicesindaco di Bagheria, Daniele Vella -. Questo è stato possibile solo grazie alla collaborazione pubblico-privato e grazie all’intuizione e all’energia positiva di un gruppo che ci ha creduto. Continueremo nei prossimi anni ad investire in tal senso.”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *