Enna, la procura apre due fascicoli su assunzioni - Live Sicilia

Concorsi pubblici all’Asp e al Comune| Enna, la procura apre due fascicoli

I finanzieri e i carabinieri avrebbero sequestrato documenti nelle scorse ore
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

ENNA – La procura della Repubblica di Enna ha aperto due fascicoli su presunte irregolarità in concorsi pubblici dell’ufficio legale dell’Asp e del Comune di Enna.

Sequestrati documenti

Agenti della guardia di finanza avrebbero sequestrato documenti negli uffici comunali mentre i carabinieri avrebbero fatto visita agli uffici dell’Asp.

Le denunce del Pd

A fare scattare l’inchiesta una denuncia del segretario provinciale del PD Vittorio Di Ganci e del sindaco di Troina Fabio Venezia alla quale si è aggiunta la denuncia di Anthony Barbagallo, segretario regionale del PD che aveva chiesto di fare luce sulla gestione dell’Asp di Enna. (ANSA).

L’Antimafia

Anche l’Antimafia dell’Ars vuole vederci chiaro su Enna. La commissione ha ricevuto diverse segnalazioni girate alla procura.  “Sarà nostra premura, appena concluse le consultazioni elettorali, calendarizzare nella prima data utile una missione istituzionale ad Enna”, ha detto il presidente Claudio Fava.

Le elezioni

A Enna sono cinque i candidati a sindaco, compreso l’uscente Maurizio Dipietro, per le prossime amministrative del 4 e 5 ottobre. Dodici le liste di appoggio e 283 gli aspiranti alla carica di consigliere comunale per 24 seggi da assegnare (in passato erano 30).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *