Corruzione, assolto l'ex pm di Barcellona Olindo Canali

Corruzione, assolto l’ex pm di Barcellona Olindo Canali

L'uomo era accusato di atti contrari ai propri doveri d'ufficio
CORRUZIONE
di
1 Commenti Condividi

Il gup del Tribunale di Reggio Calabria ha assolto l’ex sostituto della Procura di Barcellona Olindo Canali, accusato di corruzione in atti giudiziari. Insieme al magistrato era imputato il collaboratore di giustizia Carmelo D’Amico.

L’ accusa e il processo

In particolare ad accusarlo era stato il collaboratore di giustizia Carmelo D’Amico, il quale, nel 2016, si è autoaccusato di aver pagato due magistrati per far aggiustare un suo processo in cui rischiava l’ergastolo. Dichiarazioni che furono trasmesse dalla Procura di Messina, che stava raccogliendo le dichiarazioni del pentito, a quella di Reggio Calabria. Fu aperto un fascicolo fino a giungere al processo.

La condanna

L’accusa aveva richiesto la condanna a 4 anni per Carmelo D’Amico, e a 6 anni per Olindo Canali per entrambe le contestazione con l’aggravante di mafia

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Cane non morde cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *