Covid, pronta la postazione vaccini al Catania Pride - Live Sicilia

Covid, pronta la postazione vaccini al Catania Pride

Intesa con l'Asp per offrire la possibilità ai partecipanti alla manifestazione Lgtb di accedere alla somministrazione del siero
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – In questo particolare momento storico segnato dalla profonda necessità di preservare la salute pubblica, il Catania Pride si mostra sensibile alla causa sanitaria, sostenendo la campagna delle vaccinazioni anti Covid. Nasce così l’idea di offrire la possibilità a tutti i partecipanti alla manifestazione, Lgtb e non, di accedere alla somministrazione del vaccino in occasione della giornata clou dell’edizione 2021. 

Sabato 4, quindi, dalle 17 alle 21, piazza Nettuno sarà polo di vaccinazione, oltre che punto di rèunion dei manifestanti. Per rispondere alla necessità di immunizzazione della popolazione, l’ufficio commissariale per l’emergenza Covid di Catania – nell’ambito delle attività di prossimità volute dalla presidenza della Regione Siciliana e dall’assessorato della Salute – metterà a disposizione il camper a bordo del quale i medici daranno informazioni e inoculeranno il siero a quanti ne faranno richiesta.

«Abbiamo voluto dare un chiaro segnale all’intera comunità Lgbt – afferma il presidente di Arcigay Catania, Armando Caravini – e a tutta la cittadinanza sostenendo le vaccinazioni anti Covid. Diamo fiducia alla scienza: ecco perché il Comitato Catania Pride ha ben pensato che la predisposizione di un presidio per le vaccinazioni durante il pieno svolgimento della manifestazione di sabato 4 del Catania Pride 2021, possa essere di supporto e incoraggiamento per la causa sanitaria. Ringraziamo, pertanto, il commissario ad acta emergenza Covid, Area metropolitana di Catania, il dott. Pino Liberti, per avere accolto positivamente e fattivamente il nostro invito». 

Il commissario Liberti a sua volta gira al mittente i ringraziamenti: «La richiesta della postazione mobile alla manifestazione è segno di interesse e riconoscimento dell’urgenza di immunizzarci tutti e presto. Questa come altre iniziative sono l’occasione per avvicinarci il più possibile alle persone, guidati da quello che ormai è diventato il nostro motto: se le persone non si avvicinano al vaccino, avviciniamo il vaccino alle persone».


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *