Erika Marco aderisce ad Articolo 4 |"Unità di intenti con il gruppo" - Live Sicilia

Erika Marco aderisce ad Articolo 4 |”Unità di intenti con il gruppo”

Continua a crescere la compagine che fa capo ai deputati Sammartino e Sudano.

LA NOTA
di
4 Commenti Condividi

CATANIA – La consigliera Marco approda al gruppo di Articolo 4. Dopo aver annunciato lo scorso ottobre la decisione di aderire al gruppo Misto del consiglio comunale di Catania, la consigliera comunale Erika Marco oggi ha ufficializzato la sua adesione ad Articolo 4. “Una scelta che ho maturato in questi mesi durante i quali ho avuto l’importante e preziosa possibilità di frequentare il gruppo sentendomi, sin da subito, parte di una squadra coesa. Il costante impegno sul territorio da parte dei deputati Luca Sammartino e Valeria Sudano, l’attenzione alle fasce più deboli e il ruolo decisivo giocato anche a livello regionale e nazionale, oltre che locale, da parte del movimento mi hanno fatto capire che con loro si potrà fare tanto per la nostra città. Il mio costante impegno – dice ancora Erika Marco – per tutelare lo sviluppo di questa città si sposa benissimo con quanto porta avanti Articolo 4 con i cui componenti ho trovato subito unità di intenti: con loro è possibile realizzare quei progetti di cui hanno bisogno Catania e i catanesi”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    “Il mio costante impegno per tutelare lo sviluppo di questa città?”. Potrei conoscere una sola iniziativa assunta dalla signora Marco per Catania?
    Almeno cercate di non ammantare scelte opportunistiche con ragioni di spessore politico.

    Non capisco una cosa, ma Sammartino e Sudano non sono PD? Ma perchè allora aderisce ad art 4?? Ma se si vergognano di stare nel Pd perchè non cercano altri lidi?? Un pochino come stanno facendo nei comuni, sammartino e sudano si vergognano del pd e presentano liste civiche nel vano tentativo di prendere per i fondelli i siciliani. Sammartino sappiamo bene da dove proviene, i partiti li ha cambiati tutti passando dalla destra alla sinistra come nulla fosse. Si dovrebbe solo vergognare ed injsieme a lui tutti coloro che gli vanno dietro. Ma ho come l’impressione che prima o poi i nodi verrranno al pettine!

    Certamente lo avrà fatto per il bene della città e per condivisione d’intenti con Sammartino &c. Un sacrificio per il bene comune.” Curnutu cu ci criri “.

    Altra dimostrazione di come la politica ormai è un gioco di interessi. Come fanno a passare da destra a sinistra? Art. 4 composto da uomini di destr che oggi sostengono Renzi che tutela le lobby e gli interessi dei ricchi. E qui si dice che art. 4 tutela i deboli… Viene da chiedersi cosa hanno promesso a questo consigliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *