Esodati, intesa raggiunta | per 112 lavoratori Unicredit - Live Sicilia

Esodati, intesa raggiunta | per 112 lavoratori Unicredit

Gabriele Urzì della Segreteria Fiba Cisl Gruppo Unicredit

L'intesa, siglata a livello di Gruppo, prevede l'uscita al primo maggio 2013 di coloro che avevano aderito al Piano di Esodo volontario incentivato del 2010 e assicura ulteriori garanzie circa il mantenimento dei requisiti precedenti alla riforma Monti/Fornero.

LAVORO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Raggiunto l’accordo in Unicredit sui lavoratori che possono accedere all’esodo volontario incentivato. L’intesa, siglata a livello di Gruppo, prevede l’uscita al primo maggio 2013 di coloro che avevano aderito al Piano di Esodo volontario incentivato del 2010 e assicura ulteriori garanzie circa il mantenimento dei requisiti precedenti alla Riforma Monti/Fornero.

“L’accordo sottoscritto – afferma Gabriele Urzì della Segreteria Fiba Cisl Gruppo Unicredit – riguarda una platea di 112 lavoratori in Sicilia (94 di Unicredit Banca e 18 di UBIS e UCCMB), su un totale di circa 750 in tutta Italia, e prevede, con il principio della volontarietà, una serie di garanzie ulteriori per chi, cessando il prossimo 30 aprile, accede al Fondo di solidarietà del settore. Questi lavoratori, alla luce delle ultime comunicazioni dell’Inps, rientrano certamente nel Fondo di Solidarietà. In particolare – continua Urzì – abbiamo previsto l’uscita di tutti i residui lavoratori interessati al 1 maggio 2013, anche di coloro la cui permanenza al Fondo sia superiore ai 60 mesi, con rafforzamento delle garanzie relative alla contribuzione della previdenza complementare, alla copertura sanitaria, nonché un incremento graduale dell’incentivo all’esodo parametrato al periodo di anticipo rispetto alla finestra di uscita originariamente prevista”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    è un accordo di schifo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.