Fava deposita la lista: "Racchiudono il meglio della politica Siciliana" - Live Sicilia

Fava deposita la lista: “Racchiudono il meglio della politica Siciliana”

“Andiamo a confrontarci con tre candidati del centrodestra, e al candidato di Conte“
4 Commenti Condividi

PALERMO – Claudio Fava e il Movimento Centopassi la sua creatura ufficialmente in campo con le loro liste per le regionali a fianco del Pd nella coalizione progressista per sostenere la candidata alla presidenza Caterina Chinnici.

Stamattina depositata in Corte d’Appello la documentazione, Fava è stato accompagnato dall’attivista Pino Apprendi e dall’ex consigliera comunale Nadia Spallitta.

“Dopo 5 anni scendiamo in campo con delle liste che racchiudono il meglio della politica siciliana – dice Fava – che raccontano la normalità, la vita quotidiana di donne e uomini per una sfida che chiude la peggiore stagione di governo vissuta in Sicilia. Abbiamo indicato nel listino dalla più giovane presidente del Consiglio Comunale che esiste in Italia, Roberta Bellia, al presidente dell’Asaec antiestorsione”. 

Liste, quelle di Claudio Fava, che comprendono in larga parte candidati civici, lontani da schieramenti di partito. “Andiamo a confrontarci – spiega – con tre candidati del centrodestra, e al candidato di Conte che, per un miserabile conteggio elettorale, ha ritenuto di uscire dalla coalizione. Lui stesso scoprirà che questa coalizione esiste al di là del suo partito”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Tutti i partiti dichiarano di vincere. mentre sono del parere che molti saranno i delusi Specialmente nei partiti tradizionali ,che ancora non perdono l’abitudine di designare i candidati; parenti , amici ed amici degli amici, Questo balletto deve finire. Il popolo deve eleggere persone nuove designati dal nelle cosiddette Parlamentari. Il malcostume ha i giorni contati. Il popolo sa chi votare ; non sono più con gli occhi chiusi come una volta.

    Pino Apprendi, il pompiere!!!!

    Sono i resuscitati delle bare dei Rotoli insepolte???????

    L’applicazione fatta da persone che non hanno avuto agevolazioni nellecartiere, del fare , dell onestà, di quelli che hanno avuto il coraggio di denunciare la saguto e tutti i militari e curatori giudiziari che giravano intorno a lei. La politica vera che pensa al lavoro e non si giri dall altra parte se la sinistra si dichiara di sinistra appoggiando la lobby dei capitalisti e delle banche… in poche parole . Provo in po di vomito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *