Finisce all'ospedale Cannizzaro dopo essere stato investito da una fiammata

Finisce all’ospedale Cannizzaro dopo essere stato investito da una fiammata

L'uomo stava effettuando dei lavori all'interno della propria abitazione.
ATTIMI DI PAURA
di
0 Commenti Condividi

PATERNO’. Stava effettuando dei lavori all’interno dell’abitazione quando sarebbe entrato accidentalmente a contatto con i fili elettrici che attraversano una parete. Da lì è scattata una scintilla che ha innescato una fiamma che lo ha investito all’altezza della mano e del braccio.
Il 32enne è stato trasportato all’ospedale Cannizzaro per le cure del caso e dimesso dopo poche ore.
Sul posto, il personale sanitario del 118, i carabinieri di Stazione ed i tecnici dell’Enel che hanno ripristinato la situazione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *