F1: Verstappen campione del mondo, Hamilton al secondo posto - Live Sicilia

F1: Verstappen campione del mondo, Hamilton al secondo posto

Il pilota olandese vince il Gp di Abu Dhabi
TITOLO MONDIALE
di
2 Commenti Condividi

Max Verstappen su Red Bull ha vinto il GP di Abu Dhabi e il suo primo titolo mondiale di Formula 1. Secondo è giunto Lewis Hamilton. Al terzo posto si è classificato Carlos Sainz con la Ferrari, che ha preceduto Vallteri Bottas su Mercedes, quarto, Yuki Tsunoda e Pierre Gasly con le AlphaTauri, Lando Norris, settimo con la McLaren, Fernando Alonso su Alpine, ottavo, Esteban Ocon, con l’Alpine, nono e decimo Charles Leclerc, con la Ferrari. “Oh mio Signore! Sìììììì”. Così Max Verstappen, in lacrime, nel colloquio via radio con il suo team dopo aver conquistato il titolo mondiale piloti di F1. E il team leader Christian Horner, anche lui piangendo, gli risponde “Sei il campione del mondo, siamo orgogliosi di te, te lo sei meritato ragazzo”.

Decimo successo nella stagione

Max Verstappen ha vinto il GP di Abu Dhabi, decimo successo nella stagione che lo ha promosso campione del mondo della F1. Una vittoria strappata a Lewis Hamilton all’ultimo giro, quando la gara è ripartita dopo l’uscita della safety car, in pista per l’incidente di Latifi. Alla ripartenza della gara Verstappen, che nel frattempo aveva montato gomme nuove, ha subito superato l’inglese che ha tentato una reazione, ma si è dovuto accodare, senza più riuscire a riprenderlo. A metà dei 58 giri di gara e dopo la sosta ai box per il cambio gomme, Lewis Hamilton è al comando del GP di Abu Dhabi, ultima gara del mondiale 2021 di Formula 1. Al secondo posto c’è la Red Bull di Max Vertappen, con un distacco di circa quattro secondi. Terza la Mercedes di Vallteri Bottas, molto staccato dai primi due. Il primo giro è stato subito ricco di emozioni nel GP di Abu Dhabi di F1. Al via Hamilton ha ‘bruciato’ la pole di Verstappen, portandosi davanti all’olandese della Red bull. Che però è tornato subito all’attacco, fino ad entrare in contatto con la Mercedes. Hamilton è uscito di pista, rientrando ancora primo. Verstappen e la Red Bull si aspettavano che Hamilton restituisse la posizione, ma la direzione gara ha negato un’investigazione sull’episodio.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Senza la safety car entrata a 4 giri dalla fine per un incidente, causato da un pilota ultradoppiato, stava ancora a cercare di intravedere Hamilton col binocolo!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *