Gli Usa dicono sì | a cannabis e matrimoni gay - Live Sicilia

Gli Usa dicono sì | a cannabis e matrimoni gay

Nel giorno in cui erano chiamati a scegliere il loro presidente gli americani hanno anche votato su alcuni temi importanti in materia di diritti civili. Il matrimonio gay e la legalizzazione della cannabis sono stati tra i referendum più gettonati dai cittadini degli Stati Uniti

ELEZIONI PRESIDENZIALI USA
di
0 Commenti Condividi
Notte elezioni americane

Notte elezioni americane

WASHINGTON –  Vince Obama, ma vincono anche i matrimoni gay e la legalizzazione della marijuana. In alcuni stati della federazione americana si è votato, insieme al presidente, anche un referendum molto importante su due dei temi caldi della campagna elettorale: la legalizzazione della cannabis a scopo terapeutico e il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Nei referendum dell’Election Day, Washington e Colorado si aprono alla legalizzazione della cannabis, con fini terapeutici e a scopo ricreativo. Se in Colorado l’uso della cannabis per scopi terapeutici era già stato approvato nel 2009, ora sarà possibile possedere marijuana anche senza ricetta medica.

I referendum toccavano però molti temi caldi: dai matrimoni gay, passando per l’uso obbligatorio dei preservativi nei film porno e i finanziamenti pubblici alle terapie per l’interruzione di gravidanza. Si è votato sull’uso della marijuana anche in Massachusetts, ma il referendum riguardava solo l’uso terapeutico ed è stato vinto con il 63% dei consensi.

Risultato importante anche per i diritti degli omosessuali a Washington, Maryland e nel Maine: il referendum ha approvato i matrimoni omosessuali. Nettamente in contrasto con la tendenza degli altri referendum, è arrivato il voto della California: gli elettori hanno detto no all’abolizione della pena di morte.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.