Dissequestrato il Gratta e Vinci rubato da 500mila euro: può essere incassato - Live Sicilia

Dissequestrato il Gratta e Vinci rubato da 500mila euro: può essere incassato

La vincita potrà essere riscossa dalla signora a cui era stato rubato il tagliando
NAPOLI
di
0 Commenti Condividi

ROMA – I Monopoli, dopo il dissequestro della procura di Napoli, sono tornati in possesso del Gratta e vinci da 500mila euro che era stato rubato dal tabaccaio alcune settimane fa a una signora di 69 anni. La donna adesso potrà incassare la vincita. Lo ha comunicato la stessa Agenzia dei Monopoli, che ha avviato le procedure per il pagamento. 

La Procura di Napoli ha ribadito che “le indagini non lasciano dubbi in ordine alla riconducibilità di quanto in sequestro alla persona offesa”, pertanto la donna che aveva acquistato il biglietto potrà incassare quanto le spetta.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *