Il M5S contro Quinta Colonna |"Non tolleriamo le invasioni” - Live Sicilia

Il M5S contro Quinta Colonna |”Non tolleriamo le invasioni”

Il caso nasce dalla trasmissione di Rete4 che, nel corso dell’ultima puntata, ha diffuso secondo il Movimento che ha sede a Gravina di Catania, un’immagine non veritiera del progetto locale, intervistando “sedicenti candidati del Movimento”.

il M5S di gravina
di
26 Commenti Condividi

GRAVINA – Il Movimento cinque stelle di Gravina di Catania entra a gamba tesa contro la presunta “e inopportuna” invasione di campo da parte della trasmissione in onda settimanalmente su Rete4, Quinta Colonna. Lunedì 4 marzo la redazione del programma televisivo trasmesso dalle reti Mediaset aveva inoltrato specifico invito al Movimento etneo circa delle interviste da realizzare “in loco”, ma per tutta risposta il gruppo, che sta lavorando alacremente alle prossime elezioni amministrative nella cittadina gravinese, ha declinato educatamente tramite i mezzi che predilige (e-mail, meetup, facebook e affini), salvo poi assistere a quello che alcuni esponenti del nutrito movimento definiscono “un inquietante spettacolo”. Sembra che a rilasciare delle interviste presso un noto bar gravinese siano stati dei sedicenti attivisti, “mai visti nelle nostre riunioni e che neanche conosciamo”.

“Non riconosciamo dunque alcuna dichiarazione rilasciata dai soggetti in questione” – spiega il responsabile della comunicazione del M5S di Gravina, Adriano Margarone –. Il M5S è pertanto sul piede di guerra: si ritiene provocatorio quanto accaduto, con il rischio di vedere vanificati i “numerosi e coraggiosi sforzi” portati avanti in questi mesi dal Movimento, in termini di comunicazione e soprattutto di aggregazione spontanea. Leggi alla voce “senza sponsorizzazioni” e senza chiedere “l’aiutino” dei mezzi di comunicazione locali e non. “Ci riteniamo estranei a tutte le dichiarazioni che vengono rilasciate per nostro conto, da chiunque potrebbe dichiararsi appartenente al M5S di Gravina di Catania per delegittimarci. La fama televisiva – chiosa Margarone – non ci interessa: ci basta il sostegno dei nostri concittadini a cui porgiamo ancora una volta i nostri ringraziamenti per il sostegno che ci assicurano quotidianamente”.

Il dubbio che si insinua in queste ore in seno al Movimento gravinese è che i grillini, anche a Catania e in provincia, facciano paura ai “gruppi di potere consolidati da anni sul territorio”. Prova ne sono i 5716 voti di preferenza che a Gravina ha incassato il Movimento alle ultime elezioni politiche alla Camera e i 4637 voti di preferenza al Senato. Tra i componenti del M5S gravinese c’è insomma la convinzione che anche i big del paese, Pdl e Pd in testa, non siano più tanto convinti di un loro successo “a mani basse” e temano la freschezza e i contenuti proposti dal Movimento. Potrebbero sempre ritrovare qualche grillino tra gli scranni che contano.

Non tutti però la pensano allo stesso modo all’interno del Movimento. Il leader del M5S di Aci Sant’Antonio, Beppe Mammino, rispedisce al mittente le accuse “poiché ho partecipato alle interviste in oggetto, ma non mi sento coinvolto minimamente nella sterile polemica. Per quanto mi riguarda – aggiunge Mammino, iscritto nelle fila dei grillini dal 2010 in qualità di organizer del Meetup di Aci Sant’Antonio – non ho citato il gruppo di Gravina, ma ho aderito con piena convinzione ad un incontro organizzato dai giornalisti del programma televisivo perché credo che parlare con la gente, qualunque mezzo si utilizzi, sia necessario per uscire dai bassifondi della politica. Non accetto lezioni di stile da parte di chi è eccessivamente mentalizzato e guarda in un’unica direzione, trascurando tutte le possibilità che mass media e new media offrono per interloquire con la gente”. Ed ancora: “rilasciare delle interviste per conto di tv, radio e giornali, così come organizzare dei banchetti itineranti, è uno dei modi che abbiamo a disposizione per far capire alla gente che non bisogna cadere nella rete della vecchia politica”. Si candiderà alle prossime amministrative in programma ad Aci Sant’Antonio? “Non sono tra i candidati, ma ad oggi non mi sento di escludere niente”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

26 Commenti Condividi

Commenti

    Certo che non volete parlare in tv siete troppo occupati a mangiare ancora arancini con Claudio Nicolosi ..candidato sindaco ex pd che ha sostenuto il pdl in questa maggioranza!…Pronti a fare inciuci come tutti gli altri !con Grillo non avete niente in comune!

    I salvatori della patria !!!! Ma fatemi il favore!!!!! Vogliamo sapere i programmi le soluzioni ai problemi no solo le cose che non fanno con la demagogia si perde …..

    Ho visto la puntata con attenzione e l’ho voluta rivedere a questo indirizzo

    http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/full/376679/puntata-del-4-marzo.html

    E più che normale che una TV gestita con giornalisti pagati da, eh… ?? eeeh?.!! ora non ricordo il nome, ma a cui fa paura il movimento cinque stelle non possa sicuramente parlare bene del movimento.Non 1 ma 10,100,1000, grillini sarebbero dovuti essere presenti per far sentire la loro vera voce e non nascondersi dietro ad una garza o dissociarsi da chi ha solo parlato in nome di un cittadino.Che fine ha fatto la democrazia e la libertà di parola,ce la siamo ficcati sotto i piedi? Se non avete le capacità e il coraggio di parlare ora che siete ancora nessuno figuriamoci se ne avrete quando occuperete una plotrona.Complimenti al Sig Beppe Mammino che ha saputo distinquersi e complimentissimi per qui 37 mila euro di debiti che ha generto che a parer mio non ha prezzo.

    Si muntanu a testa…………..vogliamo progetti aiutatevi

    viva il cambiamento a 5 stelle. Parlare fa bene alla salute della gente…. se dipendesse da me proporrei beppe mammino come presidente (della repubblica) scusate se è poco 🙂

    Fate bene a fuggire le interviste …non avete una sola idea concreta e innovativa: banalità e retorica della peggio specie… Inutili e starnazzanti!!!

    Che gente squallida che c’è..senza sapere ne avere a concreto i fatti parla anzi sparla..io direi al signor BUONA POLITICA e GRANDE( che neanche hanno il coraggio di mettersi il proprio nome, ma sicuramente saranno degli avversari politici che se la stanno facendo sotto)che da quale pulpito viene la predica,sicuramente siete voi i primi a fare degli apparentamenti, mazzette e quant’altro c’è sotto la politica corrotta e sporca..io sono solo un simpatizzante del movimento..non conosco nessuno ma credo che in questi ragazzi ci sia tanta voglia di fare qualcosa di BUONO per il proprio paese..e non per rubare la poltrona e lo stipendio a fine mese..come la quasi totalità presente. Quindi prima di lasciare commenti alquanto sconcertanti,incriminatori,e che screditano LA BRAVA GENTE…staveti zitti che fate più comparsa

    Noi, con coerenza Vs Tutti gli altri Amici che hanno declinato l’invito a partecipare ad una trasmissione confezionata ad “Ad hoc” da Mediaset, non abbiamo Mai puntato il dito Vs Beppe Mammino. Sono convinto che le parole scritte in questo articolo non gli appartengono e sarà un Vero piacere ospitarlo in una delle Ns prossime riunioni. Mediaset, visto il Ns rigetto all’invito, doveva obbligatoriamente trasmettere e si è premurata di raccogliere il consenso alla partecipazione altrove (la redazione era già sicura che non avremmo accettato!). Il Ns impegno su Gravina è con i Cittadini, assolutamente avvalorato dai Loro consensi al M5S nelle ultime elezioni e dalle richieste che abbiamo raccolto con i banchetti su Tutto il territorio, che ci stiamo prontamente occupando di sviluppare. A Noi interessa la Voce dei Cittadini, lasciamo alla redazione di Mediaset il compito di “intervistare il loro portavoce”. Le idee concrete vengono dai Cittadini e con i Cittadini, e non da una telecamera con tendenza politica e di parte. Cordialmente, Peppe Arena.

    SMETTETELA DI NASCONDERVI ALLE TELECAMERE I VOSTRI ELETTORI CHE HANNO CREDUTO SENZA VEDERVI IN FACCIA SOLO STANDO IN FIDUCIA DI UN COMICO OGGI VOGLIONO SAPERE DA CHI SIETE TELECOMANDATI E SE I VOSTRI VISI SONO QUELLI CHE SI ASPETTAVANO HO E STATO SOLO UN INCONTRO AL BUIO USCITE LE PALLE E AFFRONTATE LA REALTA’ ALTRIMENTI RESTERETE SCHIAVI DEI VOSTRI CAPI.
    SIATE LIBERI GRILLO NON E IL VOSTRO SANTONE

    Nel complimentarmi con il giornalista Biagio Scaletta per aver trascritto con massima cura e precisione ciò da me dichiarato nell’intervista telefonica, intendo puntualizzare di essere l’organizer del meetup e non il leader di Aci Sant’Antonio, figura non riconosciuta all’interno del nostro MoVimento. Intendo inoltre precisare che la mia legittima presenza durante la serata è stata quella di partecipare, prima di tutto, come Cittadino, puntualizzandolo, che avrebbe voluto esprime il proprio disagio, poi come Movimentista che non conosce frontiera alcuna, portando certamente difesa al MoVimento e non certo offese. Forse si è frainteso ciò che sia davvero il senso della politica, che non va fatta soltanto all’interno delle riunioni o nelle sale consiliari o in parlamento. La politica è un qualcosa di inscindibile dalla nostra vita e che rappresenta il vero nostro carattere che insorge ad ogni pie sospinto. Quindi, avere paura di fronteggiare un avversario dimostra apertamente l’incapacità nel farlo. Se qualcuno di coloro i quali che si sono dissociati dal mio intervento, come riportato dall’articolo, fosse stato presente, vi sareste accorti come ho dovuto controbattere fuori onda con alcuni personaggi politici del Comune di Gravina che fin ora hanno rappresentato il potere e che avrebbero voluto prendere PURE la parola. Esponenti del pdl che parlano in una piazza di presunti Grillini, immaginatevelo. Mi auguro un vero e SERENO cambiamento, ma che non sia solo quello delle facce della politica ma della nostra mentalità che ci tiene ancorati al vecchio e obsoleto sistema della corruzione e dell’assistenzialismo che ci ha reso sudditi di uno Stato “democratico”.
    Beppe Mammino

    giuseppe sono d’accordo con te il forte di questi nostri fratelli italiani “grillini”che criticano tutto quello che critica il loro capo in parole povere iniziano a non ragionare più con la loro mente ma con gli ordini del padrone altrimenti fuori dal sistema, il tempo darà le risposte dovute

    al contrario di molti denigratori del movimento ( che scrivono tra l’altro in maniera anonima) noi la faccia la mettiamo sempre nelle cose che facciamo, i banchetti in giro per gravina, il volantinaggio, la raccolta firme ed idee per il programma… siamo assolutamente liberi di fare ciò in cui crediamo, non credo che partecipare ad una vergognosa trasmissione televisiva il cui proprietario sappiamo chi è possa aggiungere nulla a nessun movimento… grillo non è il guru di nessuno, ha solo il merito di aver svegliato in molti di noi comuni cittadini la voglia di fare qualcosa di concreto per cambiare questa società marcia a partire principalmente dai suoi rappresentanti…concludo dicendo che chi ci vuole conoscere parlare e “vedere in faccia” lo può fare partecipando a qualcuna delle nostre attività…infine non è previsto nessun inciucio mio caro signor” buona politica” con nessuno ma credo che ormai questo dovrebbe essere chiaro a tutti… ma forse non vogliono capire….

    Caro fabrizio mi dispiace dirlo ma continuare così farà fare un risultato pessimo al nostro movimento!grillo ci ha tenuto uniti e dato speranza,non possiamo fare accordi con uno come nicolosi che si sta solo reciclando !

    Se non li conosci come li giudichi?difendi l aria fritta…forse ti rode che vi abbiamo scoperto..ormai la rete mette tutto a nudo caro giovanni,interesseremo grillo perche e’ vergognoso quello che succede a gravina !

    caro 5 stelle chi ti ha detto che facciamo accordi con nicolosi sbaglia di grosso, la nostra e la linea dei 5 stelle nessun accordo con nessuno… se non ero stato chiaro mi scuso ma non credo…

    Questo signor Buona politica è proprio un grande ignorante e mistificatore..parla a sproloquio e il primo a rodere è lui..mi viene solo da dire che è un poveretto!!e poi appunto è vergognoso cosa succede a Gravina da venti anni a questa parte..

    Sign giovanni se pensate di fare la nuova politica con gli insulti siamo persi…noi cittadini vogliamo la proposta che onestamente non ce stata nemmeno dai grillini che non conoscono la gente e si nascondono dietro un simbolo votato dalla gente che guarda la televisione…le proposte non gli insulti e le proteste !

    Scusa riesci ha scrivere un commento su questo sito e non riesci a trovare il programma del M5S mi sembra strano il programma si trova nel sito da un paio di anni ed è in continua espansione grazie alle idee delle persone che vogliono collaborare.

    Starnazzanti? Scusa la mia ignoranza perchè non conosco il vocabolo ma una cosa la so siamo stanchi di persone come te che usano una dialettica così sofisticata per poi nella vita non concludere na beata …….

    La libertà per te è la tv ? Se un giorno l’Italia riuscirà ad uscire da questo buio non sarà certo grazie a persone come te che sono succubi di uno schermo ed una poltrona .
    Se vuoi far parte del M5S devi firmare un contratto è normale che se non lo rispetti sei cacciato fuori ,però ti dico l’ultima cosa ,non è colpa tua che tu la pensi così :che sia normale trasgredire la legge ,ma la colpa è delle persone che hai votato che con la legge ci si asciugano il fondo schiena.

    18.03.2013, sto seguendo il programma QUINTA COLONNA e debbo dire che fino ad oggi pensavo che era un ottimo programma vicino ai cittadini, ma questa sera è proprio una serata comica, montata per ridicolizzare il M5S, offendendo il 25% degli italiani che lo hanno votato.
    Non esiste un programma televisivo, serio ed onesto privo di PILOTAGGI MIRATI.

    Metti la notizia nel sito ci penserà grillo a cacciar li fuori queste merde

    a belli…del debbio se vuole parlare con un vero grillino deve contattarmi e parliamo della vera politica insieme a quei venditori di frutta in studio mi scuso con lei che la ritengo una persona onesta e rispettosa che cerca di capirci qualcosa di questa politica di …..come facciamo ad avere ancora gli occhi chiusi intanto noi moriamo.

    Buffone,ma se fino a ieri eri un seguace del PD. Ora siccome speri di prendere voti con nel M5S approfittando della buona fede della gente e dell’antipolitica, fai il protettore della patria.
    Fausto

    “La nostra e la linea dei 5 stelle nessun accordo con nessuno”, bella roba!!!. Le democrazie del mondo sono fatte da coalizioni di più partiti. Oggi, più governi europei sono di “larghe intese”. Il m5s, in campagna elettorale, ha promesso mare e monti e cosa volete realizzare, mettendo la testa sotto la sabbia? Sapete bene che la crisi è nata in america con la crisi dei subprime ed ha coinvolto l’intero mondo. Ma continuate a dare colpe a destra e a manca e presentarvi come unici salvatori. Se aveste fatto il governo potevate realizzare non dico tutte ma buona parte del vs. programma. Avete un grillo che invece di essere parlante insulta e vilipendia la democrazia. Avete i parlamentari che pur se colti, essendo stati eletti per la prima volta non hanno specifica competenza. Vi siete messi alla opposizione e non avete ancora capito che “quando gli elefanti combattono è sempre l’erba a rimanere schiacciata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *