La nuotata, Agrigento sotto choc: Raimondo aveva 25 anni - Live Sicilia

La nuotata, Agrigento sotto choc: Raimondo aveva 25 anni

Identificato il corpo ritrovato dalla Guardia di Finanza. I particolari
TRAGEDIA
di
0 Commenti Condividi

E’ di Raimondo Di Malta, 25enne originario di Lampedusa ma residente ad Agrigento, il corpo senza vita recuperato al largo della spiaggia di Punta Bianca la scorsa notte dopo oltre sei ore di ricerche di Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto. IL VIDEO DEI SOCCORSI

Del giovane non si avevano più notizie dal pomeriggio di ieri quando, in compagnia di due suoi amici, aveva deciso di trascorrere una giornata nei pressi della riserva naturale di Punta Bianca e raggiungere a nuoto “scoglio Padeddra”, un mini-isolotto ad oltre duecento metri dalla riva. Di Malta si sarebbe trovato in difficoltà durante la nuotata, forse a causa di un malore, sparendo così tra le onde.

Sono stati gli altri due ragazzi a lanciare l’allarme una volta rientrati sulla terra ferma facendo partire le ricerche che ha visto impegnati i militari della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto. E sono state proprio le fiamme gialle a ritrovare il cadavere del 25enne poco dopo le due del mattino. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.