Le probabili di Palermo-Venezia: difesa inedita per Corini - Live Sicilia

Le probabili di Palermo-Venezia: difesa inedita per Corini

Le possibili scelte dei due tecnici per la sfida di oggi pomeriggio al "Renzo Barbera"
CALCIO-SERIE B
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il ritorno al “Renzo Barbera” per provare a ritrovare il successo. Il Palermo, dopo la caduta nella trasferta di Cosenza e la sosta per le Nazionali, affronterà questo pomeriggio alle ore 18:00 il Venezia di Valoti per dimenticare il passo falso in terra calabrese e riprendere dai passi in avanti visti nei precedenti match.

I lagunari arrivano nel capoluogo siciliano in piena crisi di risultati, con tre sconfitte consecutive e una vittoria che manca da quasi due mesi, situazione molto simile a quella del Cosenza prima di affrontare la compagine rosanero. Per la sfida di oggi il tecnico Corini dovrà fare a meno dello squalificato Marconi nonché degli infortunati Saric, Buttaro, Doda ed Elia.

Nell’ormai consueto 4-3-3 dell’allenatore di Bagnolo Mella sono previste novità soprattutto in difesa. Accanto ai confermati Mateju a destra e Nedelcearu centrale, stando a quanto detto dallo stesso Corini in conferenza stampa giocheranno Bettella al posto dello squalificato Marconi e, sulla corsia mancina, Sala che torna titolare dopo lo stop per infortunio.

A centrocampo Stulac scalpita per il ritorno in campo dal primo minuto, da quello che è emerso dalle parole dell’allenatore rosanero l’allenatore rosanero sembra tuttavia intenzionato a confermare l’ottimo Gomes in cabina di regia e Broh e Segre nel ruolo di mezzali. Tutto invariato infine in attacco, con bomber Brunori punta supportato sugli esterni da Valente e Di Mariano.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-VENEZIA

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Bettella, Sala; Segre, Gomes, Broh; Valente, Brunori, Di Mariano.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Wiśniewski, Modolo, Ceccaroni; Zampano, Črnigoj, Busio, Andersen, Zabala; Johnsen, Pohjanpalo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *