Marcello e l'ultimo dribbling - Live Sicilia

Marcello e l’ultimo dribbling

Il Pagellone del Bar dello Sport
di
0 Commenti Condividi

10 a Marcello Lippi. Va in sala stampa e si prende, con una faccia che è tutta un programma, la colpa. Così si salva dalle domande cattivissime già incoccate. L’ultimo dribbling gli riesce, prima dell’uscita. Il voto contiene sincera ammirazione per il livello di paraculaggine.

9 a Sandro Mazzola. Tenerello, gli ricordano in diretta la Corea e quasi sviene. Rispetto per gli anziani e voto di simpatia.

8 alla giacca dell’allenatore slovacco in pieno gangster style. Voto al coraggio del sarto.

7 a Civoli. Ogni volta che dice: è finita, l’Italia segna. Avrebbe dovuto dirlo una volta di più. Voto all’efficacia del gatto nero che è in Civoli.

6 a Zamparini. Onesto fino in fondo, nel paese dei bugiardi è quasi un demerito. Sufficienza risicata.

5 a Marchetti. Ha dimenticato in Italia il retino delle farfalle. Voto alle farfalle.

4 a Cannavaro. I campioni vanno via con intelligenza. Lui ha atteso l’ultimo istante del tramonto.

3 a Chiellini. Mostruoso. In tutti i sensi.

2 a Simone Pepe e alla sua ultima occasione. Per il “Nooooooo” con cui abbiamo gridato sull’ultima illusione, rischiando le corde vocali.

1 a noi, che ci crediamo sempre. Siamo irrecuperabili.

0 al pallone. Che è troppo tondo. (rp)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *