Meteo e nuovo ciclone in Sicilia: attenzione, previsioni sbagliate - Live Sicilia

Meteo e nuovo ciclone in Sicilia: attenzione, previsioni sbagliate

Già ieri, secondo queste previsioni, la Sicilia doveva essere sommersa dalla furia dei temporali
MALTEMPO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Nei giorni scorsi è stato ipotizzato l’imminente arrivo di un secondo ciclone, Poppea, sulla Sicilia. Già ieri, secondo queste previsioni, la Sicilia doveva essere sommersa dalla furia dei temporali. In realtà, è previsto al massimo qualche piovasco. In ogni caso, tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati nella sezione meteo di LiveSicilia.

Le previsioni aggiornate

Il maltempo continua a investire l’Italia. Oggi e’ allerta arancione su parte di Lazio, Campania, Molise, Abruzzo e Sardegna. Il nuovo impulso del ciclone Poppea e’ gia’ in atto e lo scenario meteorologico e’ destinato a restare ancora piuttosto movimentato anche nei prossimi giorni, quando sull’Italia torneranno nuove piogge, venti forti e pure la neve in montagna.

Il team del sito www.ilMeteo.it comunica che nel corso della giornata di mercoledi’ 3 novembre nubi, piogge e pure qualche temporale colpiranno diverse aree del Nord e del Centro. I fenomeni piu’ intensi si concentreranno nella prima parte del giorno al Nordovest e su gran parte dell’area tirrenica, mentre il tempo sara’ piu’ asciutto altrove, in particolare al Sud, fatta eccezione per qualche piovasco sulla Sicilia.

Tra il pomeriggio e la sera a causa di un nuovo vortice ciclonico in formazione a ridosso della Liguria le precipitazioni piu’ intense colpiranno la Lombardia, il Nordest, la Toscana, nonche’ medio e basso Tirreno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.