Nino Tomasello non ce l'ha fatta: addio, grande prof

Nino Tomasello non ce l’ha fatta: addio, grande prof

Era stato travolto da un'auto. Se ne va un pensatore impegnato e stimato da tanti.
0 Commenti Condividi

PATERNO’. Sarebbe fin troppo facile scrivere che Nino Tomasello “il prof è stato un grande uomo. Ma sarebbe, inevitabilmente, fin troppo banale.
Se n’è andato per sempre dopo essere stato travolto, lo scorso 4 luglio, da un’auto in una strada che gli aveva già portato via tragicamente un figlio. Ha lottato, com’è sempre stato solito fare nella sua vita, sino all’ultimo: in una battaglia incessante ma questa volta impossibile in un letto d’ospedale.

Il suo contributo alla città di Paternò in termini di scritti, iniziative, idee, sindacato, scuola e ricerche storiche, rimarrà un patrimonio insostituibile. Il prof è sempre stato uno che è si sforzato di rendere meravigliose cose che parevano non avere valore.
Ogni volta che lo si incontrava o ci si fermava a scambiare qualche battuta, lo si trovava sempre impegnato in battaglie di coraggio e di civiltà: impegnato a limare le siepi aguzze di un periodo storico che, probabilmente, non lo ha mai pienamente compreso in toto.

Chi scrive ha avuto la fortuna di ammirarne il rigore del lavoro e la sorpresa di una umanità modellata sulla città di Paternò che gli permetteva di mettere a fuoco la comunità sotto ogni punto di vista.
E, sempre per chi scrive, tutto questo sono stati lampi di luce nel pensoso scurirsi di certe serate.
Se ne va a 77 anni Nino Tomasello. Come lui, solo in epoca recente, uomini di spessore come Barbaro Conti, Vincenzo Fallica, Angelino Cunsolo, hanno lasciato più sola la città.
Ad ognuno il compito di coltivarne la prosecuzione della memoria: di esserne all’altezza in nome della curiosità e della verità. Addio prof.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *