Palermo, una tonnellata di fuochi d'artificio in garage: scatta l'arresto - Live Sicilia

Palermo, una tonnellata di fuochi d’artificio in garage: scatta l’arresto

C'era una massa attiva esplodente pari a circa 281 chili
POLIZIA
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – La polizia di Stato ha arrestato a Palermo, nel borgo di Sferracavallo, un uomo di 32 anni che deteneva illegalmente in un garage una tonnellata di fuochi d’artificio, con una massa attiva esplodente pari a circa 281 chili.

Il materiale è stato sequestrato dagli artificieri della polizia e affidato in custodia a una ditta specializzata.

A portare a termine l’attività investigativa sono stati gli agenti del commissariato Brancaccio, che hanno individuato i fuochi nel box di un condominio densamente popolato.

Dopo l’udienza di convalida dell’arresto, all’uomo sono stati concessi i domiciliari.

Su disposizione del questore gli è stata revocata la licenza di “fochino”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Voleva potenzialmente fare una strage? Negli USA, molto più avanzati dell’Italia come legislazione in materia, chiunque detenga esplosivi o li venda è tenuto a depositarli in un area all’aperto e distante da eventuali edifici…….

    Ma forse li usano come gli indiani d’America usavano i famosi segnali di fumo! Non ci sarebbe altra spiegazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.