Progetto "Doc Sicilia", domani incontro a Palermo - Live Sicilia

Progetto “Doc Sicilia”, domani incontro a Palermo

0 Commenti Condividi

Progetto Doc Sicilia: punto di partenza per una strategia di rilancio del settore vitivinicolo regionale”. Si confronteranno, su questo tema, gli stati generali del vino nell’Isola, domani 4 marzo, nell’incontro organizzato dall’assessorato regionale all’Agricoltura, a partire dalle ore 9.15, nei locali dell’Ircac, l’Istituto regionale per il credito alle cooperative, in via Ausonia 83 a Palermo.
Ad aprire i lavori sarà il commissario straordinario dell’Ircac, Antonio Carullo. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale all’Agricoltura, Giovanni La Via. Previsti anche gli interventi di Assovini Sicilia, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Agci, Confcooperative e Lega delle Cooperative.
“Pensiamo – spiega l’assessore regionale all’Agricoltura, Giovanni La Via – ad un marchio unico sul territorio regionale che possa rappresentare un valore aggiunto per le nostre produzioni e che differenzi e tuteli i nostri vini sui mercati nazionali e internazionali”.
Già da tempo l’assessorato sta lavorando a questo progetto insieme a tutti gli attori della filiera. Nel corso dell’incontro verrà illustrato il progetto della Doc Sicilia, alla luce del nuovo quadro normativo di riferimento e il disciplinare di produzione, da sottoporre successivamente al Comitato nazionale vini per l’approvazione.

“Il sistema imprenditoriale – conclude La Via – è cresciuto. Ci attendono nuove sfide e quindi è necessaria una nuova strategia. Per competere bisogna differenziarsi, dobbiamo puntare a utilizzare il ‘brand Sicilia’ già molto noto, ma poco sfruttato. Credo che possa essere una scelta vincente e per questo ho voluto lanciare questa proposta al mondo dei produttori. Ragioniamo insieme, confrontiamoci c’è la necessità di un approfondimento per condividere tutti insieme il percorso esatto”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.