Se questo è il centrodestra, ridateci Giusto Catania... - Live Sicilia

Se questo è il centrodestra, ridateci Giusto Catania…

Tutto fermo per la giunta. Allora, tanto vale...
19 Commenti Condividi

Se questo è il centrodestra che vuole governare Palermo, ridateci Giusto Catania. Il giudizio non è cambiato: sempre lo consideriamo, al pari di altri, se non di più, responsabile della grave colpa politica di chi va appresso a una visione, scordandosi del resto. Immancabilmente, tuttavia, gli abbiamo riconosciuto il valore dell’integrità. Ma, se questa è la Palermo del centrodestra, per come si sta presentando, dateci Catania (nel senso di Giusto). Almeno, se tornasse in sella, in un universo immaginario che non è realtà, potremmo fingere di sostare nella penosa stazione finale dell’Orlandismo e attendere la svolta. Che finora non c’è.

Era prevedibile che lo scenario si manifestasse avvilente. Che, con tante bocche da sfamare – politicamente, si intende – perfino un uomo dal solidissimo curriculum, come è il sindaco Roberto Lagalla, si impantanasse nella scelta della giunta. E’ il solito giochino di questo che non vuole quello che non vuole questo. Ed è umiliante per la coalizione che ha stravinto le elezioni non avere finora trasformato il trionfo in concretezza.

Il centrodestra – più che un insieme, magari complicato – sembra un crocevia occasionale in cui troppi hanno scambiato la responsabilità con la soddisfazione di ambizioni personali. Lo è a Palermo, come in Sicilia. Dunque, a che serve essere arrivati primi, in una città agli ultimi posti che attende la speranza e viene mortificata dalle percentuali delle segreterie?

Caro sindaco, cari convenuti al tavolo della trattativa per gli assessorati, sbrigatevi, spicciatevi, fate presto e – amunì – fate bene. Altrimenti, nostro malgrado, saremo costretti a reiterare l’invocazione: ridateci Giusto, etc etc… Lui sarebbe il passato e verrebbe il ghiribizzo di sperare in una svolta annunciata. Che non c’è.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

19 Commenti Condividi

Commenti

    Vi chiedo cortesemente di non pubblicare le foto di Catania, mi ricorda brutte cose.

    Era prevedibile, ma non credo perchè è il cdx! Troppa gente vuole salire sul carro del vincitore! Non faranno niente o quasi semplicemente perchè non gli faranno fare nulla!

    Se il Giusto Catania è quello delle abominevoli decisioni su traffico, Ponte Corleone, Ponte Oreto, per favore, lasciateci un pessimo centro destra che non potra’ mai fare peggio delle precedenti amministrazioni

    Il problema, difficile da risolvere è , come poter dare alla città gli uomini
    migliori per rappresentarla , in occasione delle varie tornate elettorali .
    Che il voto sia una conquista è espressione di democrazia . L’inghippo
    sta nel come scremare l’enorme affluenza di candidati , che senza
    né arte né parte , si propongono , lo abbiamo visto ora , ma anche
    nelle passate elezioni è stato lo stesso . Non è più possibile , che
    chiunque proponga un partito , che se lo cuci come un vestito , e poi
    giocando su appoggi , che facendo leva su piccole percentuali di consensi
    tiri a campare . Le istituzioni sono piene di costoro, vere palle al piede , nel
    percorso di trasformazione di una città, di una nazione. Invece di incasinare
    il parlamento con cavolate di leggi che ingolfano ancora di più perché visto
    che così non va più , non provano a cambiare il sistema ? Scusate, il problema
    è un altro , dove li troviamo i capaci ? Visto i curricula di costoro ?

    Non scherziamo!

    Giusto Catania ? e perché no Ciancimino? al peggio non c’e’ mai fine,,,,direttore Giusto Catania e’ stato il peggiore assessore di Palermo, provo pena per lei, che nomina ancora questo individuo…

    spettacolo avvilente come possiamo pensare di governare il paese ovvio che poi un non certo fulmine come letta ha gioco facile ma dico chi ha detto che deve far parte della giunta chi non e’ rappresentato in consiglio comunale ? gli elettori non li hanno voluti stop a casa

    Ma il caldo vi ha dato alla testa? Giusto Catania teniamolo il più lontano possibile. Ha già rovinato una città e nei suoi piani c’era quella di distrugerla totalment, tram in via libertà docet.

    Non per favore , Giusto no , mai e poi mai, meglio il casino , vi immaginate Catania alla riscossa ? Cosa sarebbe capace di fare ,? Piste ciclabili dentro i teatro massimo e tram sui palazzi . Lui si è pericoloso.

    Non è un conforto comunque … e come se uno rimpiangesse il periodo dei colibatteri rispetto al covid….

    Per carita’ sig Catania lasciatelo a casa dove sta, e’ stata una liberazione per tutti , non ha fatto altro che danni, preferisco il peggio che c’e adesso che mille volte prima.

    errare humanum, diabolicus perseverans …..
    non diciamo eresie, grazie Giusto per essere tornato alle tue occupazioni..

    Vabbe’ che al peggio non c’è mai fine. …ma Ingiusto Catania no!!!

    Lagalla è nel pantano, come poteva prevedersi. La città sempre peggio, come poteva prevedersi.

    Come augurare un terremoto, un maremoto o una sciagura…..

    Forse i componenti della giunta arriveranno in tram.

    Ma scusate allora ,se il popolo ha detto no .basta nn se ne deve più parlare troppo comodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.