Telimar alla prova Civitavecchia | Ancora una gara a porte chiuse - Live Sicilia

Telimar alla prova Civitavecchia | Ancora una gara a porte chiuse

Impegno proibitivo per i ragazzi di coach Quartuccio, che attende l'arrivo della capolista in una Piscina Comunale ancora alle prese con problemi strutturali.

pallanuoto - serie a2
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Dopo la pausa pasquale, torna a Palermo l’appuntamento con la pallanuoto. Sabato 11 aprile, alle ore 15.00, il TeLiMar ospita il Civitavecchia nella partita valida per la settima giornata di ritorno del Campionato Nazionale Maschile di Serie A2 Sud. Il match probabilmente dovrà disputarsi ancora a porte chiuse, a causa del ritardo nel rilascio della Autorizzazione di P.S. a seguito del sopralluogo effettuato dalla Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo in merito alla proroga dell’Agibilità provvisoria dell’impianto favorevolmente esitata in data 2 Aprile. Il team dell’Addaura, allenato da Ivano Quartuccio, reduce da una prova casalinga deludente contro il President Bologna, che ha modificato gli obiettivi stagionali, ha bisogno di riscattarsi, anche se, con assente pesanti, come quella di Gabriele Galioto, contro la prima della classe la strada sarà certamente in salita. I laziali, invece, vengono dalla vittoria in casa contro la Nuoto Catania, che ha permesso loro di confermarsi primi in classifica, in questo Campionato disputato finora in maniera quasi impeccabile, dimostrando di meritare la leadership. La formazione civitavecchiese, ben messa in acqua dall’esperto tecnico Marco Pagliarini, contando su elementi di grande tasso tecnico ed esperienza come Simeoni, Castello, Romiti, Zanetic ed i fratelli Muneroni, sta dimostrando un ottimo gioco di squadra ed una compattezza davvero invidiabile per la Serie A2. All’andata in terra laziale finì 21 a 6 per il Civitavecchia, in una partita dal risultato mai in discussione per i padroni di casa, in vantaggio fin dalle prime fasi di gioco. Solo nell’ultimo parziale le forze si erano riequilibrate, ormai troppo tardi, per i ragazzi allora allenati da Filippo Puleo.


1 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *