Tenta violenza su una ragazzina |Arrestato dalla polizia a Villa Bellini - Live Sicilia

Tenta violenza su una ragazzina |Arrestato dalla polizia a Villa Bellini

L'uomo, un trentenne, è stato bloccato all'interno del parco e arrestato dalla Polizia, nel frattempo intervenuta.

presunto maniaco
di
1 Commenti Condividi

Salah Adam

CATANIA – Avrebbe costretto una ragazzina a toccargli i genitali, ma un passante lo ha prontamente bloccato, dando l’allarme.  E’ succeso ieri pomeriggio alla Villa Bellini di Catania, nei pressi dell’ingresso di piazza Roma dove Ciad SALAH Adam (classe 1984),di origini africane, in possesso del permesso di soggiorno scaduto nell’ottobre del 2014. è stato arrestato per violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico.

I FATTI. Nel pomeriggio di ieri, nei pressi del Giardino Bellini, l’attenzione delle pattuglie è stata attratta da un giovane che stava trattenendo uno straniero di colore il quale si dimenava per divincolarsi dalla presa; il tutto alla presenza di due giovanissimi, un ragazzo e una ragazza che si trovavano poco distanti.

Immediatamente, gli agenti sono intervenuti, e con l’ausilio di un Ispettore della Polizia Locale in servizio di vigilanza presso la Villa Bellini, hanno bloccato i contendenti, apprendendo che poco prima lo straniero aveva avvicinato la ragazzina, che si trovava nel parco insieme a un amico, e dopo essersi abbassato i pantaloni e messo in mostra i genitali, aveva con violenza preso la mano della giovane costringendola a toccarlo. L’uomo è stato arrestato e, su disposizione dell’A.G. di turno, condotto presso il carcere di piazza Lanza.

Non è la prima volta che episodi del genere si verificano all’interno del parco cittadino. Pochi mesi fa LivesiciliaCatania aveva documentato le preoccupazioni delle giovani coppie per la presenza di presunti manìaci alla Villa.

 

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    ottimo senso civico ed umano, Onore al giovane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *