Tornano gli eventi dal vivo, La Ferlita: "Grande calendario in programma" - Live Sicilia

Tornano gli eventi dal vivo, La Ferlita: “Grande calendario in programma”

Gran parte della Sicilia sarà coinvolta e protagonista durante l'estate
0 Commenti Condividi

Tornano gli eventi dal vivo, La Ferita: “Un grande calendario in programma”

“Il ‘Sotto il Vulcano Fest’ è una manifestazione che andrà in scena da luglio a settembre nei territori tra Taormina, Catania e Zafferana Etnea. Ovviamente sono luoghi bellissimi e prestigiosi dove i siciliani, ma non solo, avranno modo di guastare i concerti e trascorrere una permanenza in Sicilia in maniera spensierata vedendo luoghi incantanti”. A dichiararlo, con orgoglio e gioia in vista del ritorno degli eventi dal vivo, è Nuccio La Ferita direttore artistico di Puntoeacapo.

“Come artisti abbiamo scelto il meglio del mercato italiano ed internazionale. A Taormina avremo diversi artisti stranieri come i Simple Minds, che tornano, ci saranno Paolo Nutini per la prima volta in Sicilia. Sempre a Taormina ci sarà Louis William Tomlinson, componente dei One Direction, così come lo sono i The Smile. Sono quattro generi diversi tra loro, ma sono artisti di primo livello e conosciuti in tutto il Mondo. Avremo anche i grandi della musica italiana, tra loro ci sarà Achille Lauro che farà uno spettacolo con l’orchestra, quindi sarà uno spettacolo particolare. Non ci fermiamo qui, saranno presenti anche Mahmood e Blanco, vincitori del festival di Sanremo, ma non solo. Ci sarà una promozione ambientalista con Elisa, lei è ambasciatrice dell’Onu e oltre al concerto parlerà della sostenibilità e della natura. A Villa Bellini a Catania avremo i migliori giovani, che sono seguiti da tutti i ragazzi, ma non solo”. A Catania si chiuderà anche la carriera artistica dei Litfiba che il 23 luglio terranno il loro concerto, che hanno deciso di dire basta.

‘Sotto il Vulcano fest’ non sarà il solo evento in programma, anche nella provincia di Palermo ci saranno degli eventi, in particolare a Bagheria, ma non solo: “Avremo tanti artisti come Fiorella Mannoia, Rkmoi, La Rappresentate di Lista, Franco 126, Carl Brave e non solo. È sicuramente un bel cast”. Il direttore artistico di Puntoeacapo, però, è anche felice del ritorno a Palermo perché, finalmente, riapre le porte il Teatro di Verdura dove ci saranno due spettacoli: “Prima non è stato disponibile, adesso lo potremo utilizzare e abbiamo in programma Francesco Gabbani e Umberto Tozzi, che è un grande ritorno dopo anni”.

“La cosa più bella, comunque, è il ritorno degli eventi e il ritorno del pubblico. Senza di loro non è niente uguale. Lo notano anche gli artisti che vengono trascinati. L’unica nota stonata del nostro lavoro – conclude La Ferita – è la lotta contro la burocrazia. Non esistono più luoghi dove poter tenere i concerti. La gente ha voglia di tornare alla musica e poi ci ritroviamo con archeologi che si infastidiscono del ritorno della musica. Delle volte non capisco cosa vogliamo alla fine, però purtroppo viviamo queste situazioni ed è una battaglia giornaliera”.

Sul sito https://puntoeacapo.uno l’elenco completo degli eventi e degli artisti protagonisti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *