Trapani, Calori sprona i suoi: | "Niente cali di concentrazione" - Live Sicilia

Trapani, Calori sprona i suoi: | “Niente cali di concentrazione”

Le parole del tecnico granata alla vigilia della delicata sfida contro l'Avellino.

calcio - serie b
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – La vigilia di una gara che conta. Il Trapani ha riacceso la speranza ma per tornare nel novero delle formazioni che possono ambire alla salvezza ha bisogno di un ulteriore successo, nel posticipo in programma lunedì sera al “Provinciale” contro l’Avellino. Il tecnico granata Alessandro Calori non guarda alle dirette concorrenti ma preferisce concentrarsi sul lavoro che sta portando avanti insieme alla sua squadra: “Importa poco se gli altri non fanno punti, è fondamentale che li faccia il Trapani. Il nostro è un campionato nel campionato, da affrontare con la massima concentrazione. Con l’Avellino dobbiamo dare continuità a quello che abbiamo fatto ultimamente. Per quanto riguarda i nuovi, Cason in precedenza è rimasto fermo e deve ancora lavorare. Manconi è messo un po’ meglio, in ogni caso un po’ tutti devono conoscersi con gli altri per comprendere determinati meccanismi”.

Martedì si è conclusa una sessione di mercato che ha rivoluzionato la rosa a disposizione dell’allenatore aretino, soddisfatto dalle operazioni portate a termine dal direttore sportivo Salvatori con l’avallo del presidente Morace: “Il mercato si è concluso, il gruppo che dovrà cercare di fare il massimo è questo. Sono arrivati ragazzi che hanno qualità, credo di poter contare su una rosa che può fare bene e che ci può regalare soddisfazioni. Ma non si può prescindere dalla fame e dalla voglia, bisogna avere l’atteggiamento giusto. Pensare da squadra è l’unica maniera per guardare davanti a noi, solo un gruppo che ragiona così può scalare una montagna, se si comincia a privilegiare l’interesse individuale diventa dura. Mi aspetto risposte incoraggianti in tal senso”.

A fronte di alcune partenze eccellenti, una conferma importante: quella di Nicola Citro. Calori punta molto sull’attaccante salernitano: “Si è allenato regolarmente – spiega il tecnico – però non basta solamente allenarsi bene per andare in campo. Ci attendono settimane cruciali, abbiamo la necessità di vincere e proprio per questo è necessario preparare ogni partita col massimo dell’attenzione senza concedersi cali sul piano dell’impegno. L’Avellino ha una squadra di valore, con un allenatore come Novellino che non ha bisogno di presentazioni. Il suo 4-4-1-1 sta dando risultati”. Sul sistema di gioco a cui si affiderà il Trapani, Calori fa pretattica: “Può darsi ci sia continuità rispetto alle ultime giornate, o magari no”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.