Trapani, cellulari in carcere con il drone: scoperti in bagno - Live Sicilia

Trapani, cinque cellulari in carcere con il drone: trovati in bagno

Sequestrati al 'Cerulli'
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

Cinque telefonini cellulari, recapitati in carcere quasi certamente con un drone, sono stati sequestrati dalla polizia penitenziaria nelle casa circondariale “Cerulli” di Trapani. A mettere in allarme gli agenti è stato proprio un drone che ieri pomeriggio è stato visto sorvolare l’istituto penitenziario.

La scoperta

Molto probabilmente, è stato questo il metodo utilizzato per far giungere gli apparecchi telefonici all’interno del carcere. I cellulari sono stati scoperti all’interno di un bagno. CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.