A Segesta omaggio alla sirena| con Vincenzo Ferrera - Live Sicilia

A Segesta omaggio alla sirena| con Vincenzo Ferrera

Cose da vedere in Sicilia. Domenica 1 settembre.

TEMPO D'ESTATE
di
0 Commenti Condividi

La magia del cinema non solo a Venezia, ma anche a Forza d’Agrò, in provincia di Messina. Prende il via il festival cinematografico “Terre di Cinema”, diventato in pochi anni un punto d’incontro internazionale d’eccellenza dedicato all’immagine cinematografica e ai suoi autori. “Terre di Cinema“, in programma da oggi sino al 10 settembre, non è solo un festival di qualità, ma una formula unica nel panorama internazionale che propone una ricca varietà di eventi, per soddisfare le curiosità del grande pubblico così come le approfondite conoscenze dei più esperti. Organizzato dal direttore della fotografia Vincenzo Condorelli, il festival vedrà svolgersi 7 masterclass tenute dai nuovi talenti della fotografia cinematografica internazionale, proiezioni, incontri aperti con registi e cast, workshop tecnici con le più importanti aziende del settore, anteprime e omaggi ai grandi maestri.

Continuano “Le notti di Segesta” con un omaggio ad una figura da sempre avvolta dal mistero: la sirena. Figura mitologica circondata da sensualità ed enigma, la sirena è la protagonista del racconto di Tomasi di Lampedusa intitolato appunto “La sirena” e dei celebri versi dell’Odissea di Omero, qui accostati per rievocarne la magia e celebrarne il fascino anche letterario. Per metà donna e per metà creatura acquatica, con la sua natura ambigua sconvolge i sensi degli uomini, facendogli perdere la cognizione del confine tra la realtà e sogno, tra veglia e sonno. E l’atmosfera dell’alba sarà quella propizia per incontrare le sirene e perdersi dietro il loro canto, attraverso il racconto di Tomasi di Lampedusa e le parole di Omero, con Vincenzo Ferrera e Fabrizio Romano e le musiche eseguite dal vivo da Gianni Gebbia e Dario Sulis.

L’arte sarà il ponte che unirà la Cina all’Etna. Prende il via la mostra del maestro Xu Hongfei: in esposizione 11 grandi sculture che per 15 giorni saranno fruibili nella splendida e storica piazza Umberto I a Zafferana Etnea, nell’ambito della kermesse “Etna in scena”. Arte ed economia saranno protagoniste di un fitto programma di incontri con imprenditori locali, artisti e studenti dell’accademia di Belle Arti di Catania, per promuovere sinergie di sviluppo commerciale e culturale tra la regione del Guangdong Cinese e il versante Est dell’Etna, da Oriente ad Oriente un progetto di marketing turistico-culturale.

La magia del medioevo continua ad essere protagonista a Geraci Siculo. Un tuffo nel passato, tra magie, leggende e cavalieri in questa domenica di fine estate con la Giostra dei Ventimiglia. Oggi giornata conclusiva da trascorrere tra i fasti di quella che fu la capitale della nobile e potente famiglia d’origine ligure che tra il XIII e il XVII secolo, imparentata con la casa reale di Federico II, che fece di Geraci Siculo la capitale di un vasto stato. A far rivivere l’epopea medievale cavalieri, provenienti dalle comunità che facevano parte della contea, che si sfideranno nei giochi cavallereschi del XIII secolo.

Continua il Valdemone Fest, il festival internazionale delle arti di strada che vede la partecipazione di artisti di fama internazionale che arricchiranno le vie di Pollina con spettacoli di grande valore artistico. “L’obiettivo – spiegano gli organizzatori del festival – è quello di far conoscere un’arte che regala ai partecipanti allegria e un’atmosfera di festa. Il nostro lavoro è indirizzato non solo ai bambini, primi destinatari dei giochi e delle nostre performance, ma anche agli adulti che ogni anno assistono agli spettacoli con grande entusiasmo”.

Per gli amanti della buona cucina l’appuntamento è a San Vito Lo Capo con “Baglio, olio e mare“. Ultimo giorno per la rassegna gastronomica organizzata per gustare i sapori del pesce in riva al mare in abbinamento all’olio locale. Un evento a cura dell’associazione turistica culturale Castelluzzo, nello splendido scenario del golfo di Baia Santa Margherita. Insieme alle degustazioni enogastronomiche, musica dal vivo e spettacoli teatrali.


0 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

    Perchè non pensano a demolire quella dannosissima diga foranea che devia le correnti erodendo la spiaggia? Lo sanno pure i cani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *