Affondo di Micci, irrompe La Russa e... Nello: nuova puntata

Affondo di Micci, irrompe La Russa e… Nello: nuova puntata

La serie del Centrodestra continua. Colpi di scena su colpi di scena. Ci sarà una nuova stagione?
5 Commenti Condividi

Cantami o Diva, di Nello Musumeci… Benvenuti al più fresco capitolo della Musumeceide, l’avvincente (o no) serie sulla ricandidatura (o no) del presidente Nello Musumeci, nell’ambito del Gran Teatro Centrodestra. Abbiamo appena finito di raccontare lo sceneggiato sul medesimo centrodestra e il candidato sindaco di Palermo. Ha vinto – sia la candidatura che la sindacatura – il professore Roberto Lagalla. Ma presto ci saranno nuove puntate sulla giunta che, per ora, non si fa, che poi si farà, che lascerà alcuni scontenti e ci saranno quelli che trameranno nell’ombra… La produzione è al lavoro.

Riassunto delle puntate precedenti

Ma, intanto, eccoci nel vivo della vicenda che riguarda Musumeci e gli altri protagonisti selezionati dopo accurate ricerche di casting. Riassunto delle puntate precedenti. Nello vuole (ri)candidarsi, il suo acerrimo avversario, Gianfranco Miccichè, non vuole che si ricandidi. Finora si sono guardati male, rilasciando, soprattutto Miccichè, qualche dichiarazione pepatissima. Come andrà a finire? Si sfideranno a duello? Suggelleranno la pace e sarà un grande colpo di scena, andando a sorseggiare un caffè insieme e tenendosi per mano? Seguiteci e non ve ne pentirete. Comunque, un sussulto c’è già con l’irruzione di Ignazio La Russa per rispondere a Micci (confidenzialmente nominato così dagli spettatori più affezionati).

L’assalto di Miccichè

Ieri Micci ha lanciato il suo ennesimo assalto alla volta di Nello (confidenzialmente, etc etc..). Con la consueta garbata moderazione ha dichiarato all’Adnkronos: “Musumeci se ne faccia una ragione, noi non lo vogliamo. Punto. Perché è una persona sleale e arrogante e lo ha dimostrato in diverse occasioni. Il sondaggio è fatto con un candidato che è tutti i giorni sui giornali e in televisione, ovunque. Nell’isola il centrodestra vince con qualsiasi candidato, quindi lo ripeto: Musumeci se ne faccia una ragione. Noi non lo vogliamo perché è stato sleale in questi anni. Doveva capire che la sua slealtà prima o poi lo avrebbe penalizzato. E’ stato sleale nei confronti di tutta la coalizione, ma anche con me. Potrei fare un elenco infinito di cose negative che ha fatto su di me”. Insomma, sciarra chitarra.

La Russa alla riscossa

Suspence del pubblico, quale sondaggio? Quello che dice che Musumeci sarebbe l’unico in grado di vincere con Caterina Chinnici (si parla delle primarie del centrosinistra, una serie collaterale un po’ fiacchina e tristanzuola). Grande applauso dei miccicheiani. Oggi, dunque, scende in campo il senatore meloniano Ignazio La Russa, campione dei musumeciani, che risponde sui social: “Dopo che il sondaggio della Ghisleri (la più vicina a Silvio Berlusconi e quindi al di sopra di ogni sospetto) dà al presidente della Regione, Nello Musumeci, dieci punti di vantaggio sulla Chinnici, candidata di centrosinistra (mentre dà perdenti Micciché e altri) lo stesso Gianfranco Miccichè commenta il sondaggio ribadendo, con insulti vari e irripetibili, ‘Nello non lo vogliamo’. Non stupisce la sua irritata (o disperata?) reazione, semmai di nuovo c’è che Gianfranco usi il plurale maiestatis per esprimere una opinione tutta e solo sua”. Stavolta sono i musumeciani ad applaudire, mentre i miccichieiani fanno le boccacce.

Colpi di scena su colpi di scena

Colpi di scena su colpi di scena. Ci sarà spazio per una nuova serie? Per una ‘Musumeceide due, la vendetta’, magari con altri personaggi che ancora nemmeno sappiamo immaginare? Vedremo. Intanto, questa filerà con il vento in poppa fino all’autunno, stagione delle elezioni. La Sicilia è stremata, affonda e chiede alla politica la chiarezza che la politica stessa non sa dare. La Sicilia piange, come il piatto. Ma, almeno, ci si diverte un po’. (Roberto Puglisi)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    La Russa arritirati e portati pure il tuo Nullo Musumeci!

    Con Micciche ci si diverte sempre, come fa ridere lui nessuno

    Suvvia, Micciche’, se, secondo il sondaggio della Ghisleri, gli elettori intervistati hanno manifestato, nella rilevante misura del 46,5%, orientamento di voto per Musumeci, nonostante i non idilliaci rapporti intrattenuti con lei, una ragione ci sarà. Non crede? Se ne faccia una ragione anche lei.
    Anche il sondaggio di LiveSicilia, chiuso lunedi alle 12,00 tra i propri lettori, ha assegnato a Musumeci il primo posto con oltre 3.600 voti mentre lei ne ha presi 97. E non credo che Musumeci su LiveSicilia sia molto più presente di quanto non lo sia lei.
    Non dubito che lei abbia un buon osservatorio per indicare il candidato alla presidenza della regione, ma 46,5% è un numero molto rilevante, ovviamente con il rispetto che la sua diversa valutazione merita. Ma 46,5 e’ sempre 46,5!
    La prego, eviti che la Sicilia sia riconsegnata di nuovo alla sinistra.

    CIOE’ …….QUESTI FANNO I COMMEDIANTI E SICILIA E SICILIANI AFFONDANO.
    COMPLIMENTI!!!

    @ Giuseppe Guarda che noi siciliani siamo affondati con Lombardo e soprattutto Crocetta. Musumeci ci ha fatto galleggiare. I disastri non si cancellano in un baleno ci vogliono anni , anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.