Ance Palermo: la riorganizzazione degli uffici comunali è una buona notizia - Live Sicilia

Ance Palermo: la riorganizzazione degli uffici comunali è una buona notizia

L'intervento del presidente dei costruttori del capoluogo sull'annuncio del sindaco Lagalla
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

“La riorganizzazione degli uffici annunciata dall’Amministrazione comunale è la prima vera buona notizia che viene dalla nuova Amministrazione Lagalla”. Ad affermarlo è il presidente di Ance Palermo Massimiliano Miconi.  

“La riorganizzazione di uffici e competenze annunciate dal sindaco vanno nella direzione da noi da tempo auspicata e i provvedimenti previsti ricalcano le proposte da noi presentate nel tempo a cominciare dall’attenzione all’organico della dirigenza – continua il presidente Miconi –.  Fondamentale un coordinamento unico per la gestione dei fondi extracomunali ed in particolare del Pnrr, importante anche la creazione di un ufficio unico per le concessioni edilizie che coordini l’attività di SUE, SUAP, Centro Storico, con l’obiettivo della univocità interpretativa della normativa dei diversi uffici. Importante anche la volontà di controllo dell’efficienza sulle società partecipate, rispetto al quale ci riserviamo di valutare in seguito lo spirito di attivazione. 

Ciò che ci pare sia un importante passo avanti, comunque – conclude Miconi – è il fatto che siano stati accolti i numerosi appelli da noi fatti negli anni passati all’amministrazione comunale che altro non sono se non suggerimenti di buonsenso. Che poi è la stessa logica che anima il coordinamento che abbiamo da poco costituito con gli ordini professionali di categoria e che mira a lavorare in collaborazione con l’amministrazione comunale facendosi promotore di proposte e soluzioni di buonsenso, appunto, di ordine organizzativo e procedurale”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *