La Borsellino fa ricorso ai garanti - Live Sicilia

La Borsellino fa ricorso ai garanti

Palermo 2012. Il caso primarie
di
34 Commenti Condividi

Rita Borsellino ha presentato ricorso contestando l’elezione di Fabrizio Ferrandelli, proclamato vincitore dal Comitato elettorale per le primarie del centrosinistra a Palermo. E’ l’ultimo capitolo di una giornata infuocata in casa del centrosinistra.

Uno stillicidio di notizie ha gettato un’ombra pesante sulle primarie di domenica. Dall’indagine della Procura su una sostenitrice di Ferrandelli all’eco della vicenda che ha coinvolto Davide Faraone, fino alla visita dei carabinieri alla sede del Pd in via Bentivegna, si è registrata una drammatica escalation, che potrebbe portare all’annullamento della consultazione.

Il ricorso, presentato dalla Borsellino nel tardo pomeriggio, sarà esaminato sabato prossimo dalla commissione di garanzia per le primarie, presieduta dall’ex pm Peppino Di Lello. Della commissione fanno parte anche Antonio Scaglione e il professore Giuseppe Verde. Secondo il regolamento, il ricorso può essere presentato da uno dei candidati entro le 48 ore dalla proclamazione ufficiale del vincitore, avvenuta ieri mattina. Rita Borsellino, sostenuta dal segretario del Pd Bersani e dai partiti del centrosinistra, è giunta seconda, con appena 151 voti in meno di Ferrandelli, appoggiato da pezzi del Pd e di Idv e da un cartello di 39 movimenti.

“Ci siamo insediati appena ieri – dice il presidente dei garanti, Giuseppe Di Lello – cominceremo a lavorare solo sabato mattina e vedremo le carte. Ma di certo non finiremo in un giorno”.

Intanto Sel chiede la convocazione del tavolo del centrosinistra per “una seria riflessione sui meccanismi di produzione del consenso nella nostra città” e per aprire “una nuova questione morale che coinvolge anche alcuni settori del centrosinistra”, come scrivono in un comunicato Erasmo Palazzotto e Sergio Lima, rispettivamente coordinatore regionale e provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà.

L’Idv, da parte sua, tira il freno a mano sul sostegno a Ferrandelli: “Italia dei Valori prenderà una decisione in merito alle elezioni di Palermo, in accordo con la struttura territoriale del partito, soltanto dopo le determinazioni finali dei garanti delle primarie, anche alla luce delle iniziative di queste ora della magistratura palermitana, che sembrano suffragare i gravi timori di inquinamento etico e politico fino a qui denunciati. Per questa ragione è totalmente destituita di fondamento l’ipotesi che Italia dei Valori abbia deciso un sostegno a Ferrandelli”. Lo affermano in una nota congiunta i capigruppo IdV di Senato e Camera, Felice Belisario e Massimo Donadi e il portavoce nazionale Leoluca Orlando.

Nel dibattito interviene anche Rifondazione comunista, che chiede l’annullamento delle primarie. “Nell’augurare un proficuo lavoro alla magistratura, in queste condizioni l’unica cosa seria e che auspico è l’annullamento delle primarie, così come avvenne in condizioni analoghe a Napoli”, ha detto Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

34 Commenti Condividi

Commenti

    “Il sospetto è l’anticamera della verità”.
    “I giudici tengono le carte chiuse nei cassetti”.
    Si ricorda, dottore Di Lello? E quanta rabbia hanno generato queste considerazioni…

    Scusate, ma io insisto: tutto questo, se avesse vinto chi DOVEVA vincere, sarebbe accaduto lo stesso?? Finirà che divento un ultras di Ferrandelli, pur non essendo di sinistra… Ma le ingiustizie e le prepotenze non lo mai sopportate e mai le sopporterò. Città irredimibile, e dire che speravo nel centrosinistra per portare, se non altro, una ventata di novità…

    Alla luce di questi ed altri fatti accaduti prima e durante queste Primarie, credo che dovremmo fare un serio ragionamento a partire dall’ipotesi tutt’altro che peregrina di annullare queste primarie e chiedere a gran voce che un NUOVO CANDIDATO/A si spenda per questa città direttamente alle elezioni. Il suddetto candidato deve rispondere a mio avviso ad alcune specifiche che sono: Uomo/donna non iscritta a nessun partito, che non abbia incarichi politici vari e di sottogoverno, di specchiata e riconosciuta moralità, eticità. Che proponga una squadra di assessori anche questi con pari caratteristiche e che, guidando una lista civica chiedano all’intera città un mandato a termine per risolvere i problemi di natura economia e sociale di questa città. Esiste una tale figura, forse Si, forse No è nostro dovere cercarla.

    Ma smettetela di difendere l’indifendibile !!!

    Lo sanno tutti a Palermo ( e i numeri supportano questa teoria ) che le primarie sono FALSATE !!

    Ma quale “popolo di sinistra” ?!?!?!?

    c’erano tutti i partiti di tutti gli schieramenti a votare per scegliere il candidato sindaco del centro sinistra.

    solo per questo (a presindere da chi le vince) meritano di essere annullate.

    per non parlare delle porcate fatte su cui la magistratura sta indagando…

    eugenio hai riscontrato delle anomalie su chi pensi tu? le anomalie si sono riscontrate sui due candidati sull altra no e x cui…se permetti io voglio una citta’ che venga governata da gente pulita e onesta..se permetti

    Vergognaaaaa… Ferrandelli vai avanti…la tua vittoria scomoda sta facendo innervosire tutti…ma il fango che ti stanno gettando per affossarti li scresiterà e ti renderà più forte!!!!

    Orlando si vergogni!!!!!!! Ha la presunzione di chi non vuole capire che il suo tempo ed il suo ” modo” di fare politica ha stancato tutti.
    A cosa più grave sta nella fatto che parte dalla consapevolezza di non avere più consenso!!!!

    tutti pronti per la terza puntata di striscia?

    tutti buffoni sono questi Politici!!!
    mandiamoli a zappare la terra!!!
    Hanno consegnato nuovamente la città nelle mani di chi per anni l’ha distrutta!
    che schifo, rimborsate l’euro ai cittadini!!!

    VOGLIO QUI RIPORTARE UN COMMENTO MOLTO ARTICOLATO E SICURAMENTE INTERESSANTE CHE HO INTEGRALMENTE COPIATO DAL GIORNALE DI SICILIA

    Salvatore Cassarà , Palermo 07-03-12 18:50
    Ebbene bisogna fare il punto della stuazione! Quello che sta accadendo non mi scandalizza più di tanto perché lo avevo previsto e qualcuno mi é testimone. Dico che il solito Leoluca Orlando CASCIO é passato al contrattacco; ed il metodo é sempre lo stesso, ovverosia, l’uso della stampella giudiziaria sulla quale poggiare la propria debolezza politica. Credete che non ci sia lo zampino di Orlando CASCIO dietro l’intervento della PRONTA procura della Repubblica di Palermo? E’ sempre lo stesso Orlando, é quello che infangò in vita l’onorabilità di Giovanni Falcone accusandolo di nascondere le prove contro i politici in odor di mafia e fu uno di quelli a cui si deve il massacro in vita(= morte morale) del magistrato; ed é sempre lui quello che andò a versare lacrime di coccodrillo, (insieme a tanti altri post-amici del magistrato) sul feretro di Giovanni Falcone; ed é sempre quell’Orlando CASCIO che in assenza di prove e sapendo di mentire spudoratamente, accusò pubblicamente di intelligenza con la mafia di Terrasini quell’onestissimo maresciallo dei Carabinieri Antonino LOMBARDO (una persona alla quale Orlando CASCIO non avrebbe potuto lustrare le scarpe neppure se si fosse messo in punta di piedi sul monte più alto del mondo) al quale tutti noi italiani dobbiamo la cattura di quella belva feroce di nome Totò Riina.
    Attenzione, con ciò non voglio dire che Ferrandelli sia nel giusto, ma non posso neppure dire che sia nel torto, perché non lo conosco ed anche se lo conoscessi, francamente, la mano sul fuoco la metto soltanto per me stesso.
    Però mi pare di capire che come inizio non c’é male perché fra le defaillances all’interno del PD, le presunte porcate di Davide FARAONE finite su Striscia la notizia e delle quali l’occhialuto politico sembra non sapere NULLA!!! e la questione di Ferrandelli, quasi quasi mi vorrei esprimere con un vecchio detto palermitano, ovverosia:- é più il fango che la scarola!!!
    Comunque a Ferrandelli ed agli elettori indecisi ma anche a quelli convinti voglio dire di fare attenzione, perché l’inizio é poco confortante; certo! se un candidato sindaco, ha un rappresentante di lista con qualche precedente penale ed un marito parcheggiatore abusivo (e che quindi non paga tasse, e mi auguro che non PRETENDA con la forza i soldi dalla gente!) c’é da stare porprio allegri e dmandare chi possano essere i suoi candidati per il Consiglio Comunale.
    Comunque, signor Ferrandelli, non si preoccupi perché io non la voterò e sa perché? Perché mai e poi mai vorrei vedere questa città amministrata da un amico dei centri sociali, e parlo di quei centri sociali(quasi tutti) che con Lei simpatizzano e che non perdono occasione per attaccare le Forze di Polizia e distruggere ciò che non gli va a genio.
    Certamente Le porgo la mia solidarietà per gli attacchi relativamente a questa vicenda MA, se gli addebiti dovessero risultare fondati, le auguro di sprofondare nella melma fino all’ultimo capello: Lei, la mamma con QUALCHE PRECEDENTE PENALE ed il parcheggiatore abusivo.
    Attenzione ancora, con questo mica voglio dire che la BORSELLINO sia l’unta del Signore!!!! La persona onesta (ideologicamente e politicamente s’intende)non lo penso affatto; non mi piace proprio, perché l’unica persona che stimavo con quel cognome si chiamava Paolo Emanuele Borsellino.
    Per quanto riguarda Davide FARAONE ho già scritto in altre occasioni che si tratta di colui che venne beccato dalle cimici del R.O.S. dei Carabinieri ad una riunione in casa del boss mafioso Vincenzo TROIA oggi defunto, per fortuna, del cognato di questi, Agostino PIZZUTO (quello che nascondeva l’arsenale a Villa Malfitano)e di altri mafiosi MA, ovviamente, FARAONE non sapeva in che casa si fosse infilato (VAI A RACCONTARLA AI CRETINI!!!)per promuovere la propria immagine alle trascorse elezioni regionali; per carità, non voglio assolutamente dire che FARAONE sia un colluso con la mafia, no, no, no, ma certamente non é neppure dotato dell’intelligenza dell’aquila perché se non capisce in che luogo mette i piedi e con chi ha a che fare, se non comprende l’atteggiamento di chi ha di fronte a sé, non può fare il sindaco di Palermo, perché per farlo necessita una persona credibile politicamente e moralmente e FARAONE, secondo me, non gode di questa credibilità.
    A proposito, signor FARAONE:- quando conobbi Vincenzo TROIA nel 1992, capii subito che era uno sporco mafioso, perché parlava come un mafioso e si “annacava” come un mafioso e lo allontanai subito ma, comunque, io non ero un ONOREVOLE!!! dell’Ars
    Ma perché non si dimette e si fa anche una plastica facciale, così almeno cambia volto e può ricandidarsi?
    Mi era stato proposto di candidarmi (non dico da chi) ed ho rifiutato, sapete perché? Perché ho detto che lo avrei fatto soltanto se avessimo fatto una campagna elettorale per risolvere a fatti e non a parole i problemi di questa città ed ho detto che avrei voluto dare l’esempio firmando un documento ufficiale in presenza di un notatio nel quale mi sarei impegnato a fare il Consigliere per soli quattrocento euro al mese ed avrei rinunciato, sempre con documento firmato, anche ai gettoni di presenza e laddove non avessi potuto rinunciare li avrei subito devoluti (sempre con contratto scritto con i palermitani), a povera gente o enti assistenziali; ebbene, mi hanno mandato a quel paese!!!!
    Palermitani siate intelligenti, non votate per simpatia, non votate per amicizia, non votare per protesta, votate perché il prossimo sindaco possa essere uno che faccia uscire questa città dal baratro, altrimenti i nostri figli dopo il diploma o la laurea dovranno necessariamente andare a trovare lavoro all’estero!!!!
    dite si a tutti… tanto… poi… in cabina siete soli. Siate intelligenti.

    Peccato per la caduta di stile della signora Borsellino.aveva mantenuto un atteggiamento davvero esemplare mostrando Quella coerenza e quella serietà che mancano al suo big sponsor Orlando.
    Peccato davvero ,alla fine
    È caduta nella tentazione di orlando e contesta il risultato appellandosi ai garanti.
    Le sconfitte vanno accettate.
    Se Ferrandelli non sarà il candidato della sx voterò x Cascio.

    ooo ma siete proprio ottusi..ma ha vinto onestamente? diteloooooooooooooo e che cavolo

    ammettete che tutto e’ stato regolare

    Ha fatto bene la Borsellino !!!! Pur di vincere hanno venduto l’anima al diavolo, hanno fatto intrallazzi in molti seggi !!! E’ facile vincere così !!!

    Dopo il cavaliere abbiamo un altro che si crede l’unto del signore e si crede il salvatore del mondo,tale signor salvatore cassarà….dall’alto di non so quale pulpito o autorità offende la valorosa procura di palermo(fatta da magistrati che rischiano ogni giorno la vita mentre questo signore li attacca indecentemente), attacca pesantemente e personalmente orlando,faraone,ferrandelli e rita borsellino(4 persone perbene).attacca pesantemente i centri sociali che rendono un servizio prezioso nei quartieri di palermo. E poi annuncia la beneficenza,quando come ha ricordato famiglia cristiana la beneficenza si fa in silenzio senza squilli di trombe e vanterie! Meno male che sto signore non sara’ candidato!

    @convenevole

    premesso che in tutta la storia non credo che esista niente che abbia rilevanza penale, credo che però l’intera vicenda debba veramente fare riflettere chi ha minimamente a cuore le sorti di questa disgraziata città.
    Mi ha impressionato l’atteggiamento di Ferrandelli e gli argomenti usati per difendersi dalla vicinanza con la sig.ra indagata: mi è stata presentata da Orlando nel 2007. E quindi? Non capisco!
    Forse vuole sottointendere che Orlando ha organizzato una trappola?
    Mi ha ricordato i bambini che rompono un giocattolo e par paura di essere sgridati dai genitori addossano la responsabilità al fratellino che ci aveva giocato il giorno prima.
    Sei proprio sicuro che il ragazzino possa gestire la difficilissima situazione palermitana?

    ma non aveva dichiarato di avere accettato il risultato???

    POVERA PALERMO! in che mani siamo ha vinto FERRANDELLI IL MIGLIORE AMICO DI FARAONE!
    e se vi andate a guardare i loro siti pieni di mille boiate viene da piangere!
    AIUTOOO SIAMO ROVINATI!

    mi fa paura la gente che non si indigna per le schifezze portate avanti dai giovani volti,il pdl ha distrutto palermo,lombardo e companyla sicilia si stava costruendo qualcosa di veramente serio per palermo…qualcuno ha distrutto il tutto.ma io cettolaqualunque non lo voto.qualunquemente.

    ha fatto bene la borsellino.questi ragazzi(nuovi volti)devono sapere che non si costruisce niente con i giochetti sporchi..del resto hanno tentato di copiare alcuni maestri a loro vicini.

    ho votato ferrandelli pensando di guardare al nuovo,ma ho preso una grande cantonata,questo è il vecchio che si rigenera.può stare certo che non lo voto più.poi dopo quella conferenza stampa pietosa

    in democrazia bisogna saper perdere e poi scusate a palermo di regolare non c e niente

    potevamo vincere alla grande,per colpa di quattro accattoni che vogliono garandirsi un’altra legislatura hanno diviso il pd portando questi ragazzotti a candidarsi, combinando questo pasticcio.scusaci rita

    Questo si chiama “non saper perdere”

    Prendiamo atto che le persone per bene non fanno politica, o che almeno non la fanno a lungo, e che le segreterie politiche sono abitate da millantatori, scrocconi, parassiti, imbroglioni.

    Vuoi vedere che alla fine non si salva nessuno ttranne che la Borsellino? LA FINISCA ed accetti la sconfitta!!!

    vergogna. sbaragliare le regole delle consultazioni ed umiliare così cittadini che hanno espresso il proprio voto.
    Fossero anche di centrodestra chi ha votato, ma chi ci dice che a milano, genova e in qualsiasi altro luogo non sia andata allo stesso modo?
    Se la logica è questa allora le primarie vanno eliminate e se li decidano le segreterie di partito a decidere i candidati.

    Sapete cosa avverrà? che ferrandelli si candiderà comunque e orlando (o chi per lui) farà altrettanto.
    Nella migliore delle ipotesi si andrà al secondo turno, e comunque la vittoria sarà in mano al centrodestra perchè nessuno degli elettori di uno dei candidati del centrosinistra voterà per l’altro. ergo sconfitta certa

    la Borsellino era moralmente obbligata a presentare un ricorso. Non poteva certo tacere, e diventare complice dei brogli e delle indegnità che si sono viste nelle primarie. E’ una persona onesta, lei

    Ma vergognatevi… Che bisogno c’e’ delle primarie se poi si contesta il risultato emerso se chi si voleva far vincere non ha vinto… Siete l’antitesi del nuovo e vi nascondete dietro la “società civile” che chissà per quale occulta ragione dovrebbe appoggiare la sinistra… ACCATTONI!!!

    Bene farebbe la Signora Borsellino a tirarsi fuori dalla coalizione di centrosinistra e candidarsi da sala.Non si può fare politica con i cracolumianilombardini.Quest’ultimi hanno in mente altre cose.vogliono salvaguardarsi il loro sedere. Questi sanno benissimo che alle prossime elezioni il PD non li candiderà.Li potrà salvare solo quel galantuomo di ARRAFFAELE

    Per il bene di quei pochi voti liberi rimasti a palermo, fare ricorso era il minimo che potesse fare signora Borsellino. Quando ho saputo che nessuno lo aveva fatto, ho subito pensato che non fosse all’altezza del cognome che porta. Suo fratello avrebbe fatto lo stesso.

    Cari ferrandelliani di ogni età ed estrazione, vi fa paura un ricorso? Sono emerse delle irregolarità, fa bene a tutti che si faccia chiarezza, in primis a Fabrizio, Rita se ne è assunta l’onere. Se non è successo niente, o se la ragion di stato prevarrà, il ricorso non avrà esito e voi sarete più tranquilli.

    le elezioni ancora si devono fare…sono solo promarie e già litigano..non sui propgrammi,sui licenziamenti sullo sviluppo ma per le poltrone…ajà che delusione tutti..borsellini compresi.

    bravo!faraone e ferrandelli sono arrivati a fare tutto questo solo per le loro poltrone…non importa a nessuno della nostra città..in che mani siamo…aiuto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *