Assalto in tabaccheria in pigiama e ciabatte: bloccato un sedicenne - Live Sicilia

Assalto in tabaccheria in pigiama e ciabatte: bloccato un sedicenne

Il giovane è stato incastrato dalle telecamere
MESSINA
di
0 Commenti Condividi

I poliziotti hanno individuato e tratto in arresto il presunto autore della rapina ai danni di una rivendita di tabacchi a Messina. Si tratta di un sedicenne con precedenti di polizia. Secondo la ricostruzione degli investigatori il giovane, travisato da uno scaldacollo ed armato di pistola, dopo essersi introdotto nell’esercizio commerciale, si è fatto consegnare dal titolare, sotto la minaccia dell’arma, l’incasso della giornata di circa 1.300,00 euro, dandosi poi alla fuga a piedi.

Incastrato dai video

“L’immediato intervento dei poliziotti delle Volanti e della Squadra Mobile – spiegano dalla Questura di Messina – nonché l’attenta analisi degli elementi disponibili da parte degli investigatori, hanno permesso di ricostruire le fasi del colpo e di risalire al giovane”. Fondamentali le immagini del sistema di videosorveglianza della tabaccheria, che hanno immortalato il giovane mentre consumava la rapina in pigiama e ciabatte. Immediatamente sono scattate le ricerche dei poliziotti che, in pochissimo tempo, hanno rintracciato il giovane che ancora indossava gli stessi indumenti. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare l’arma utilizzata dal minore, una pistola semi-automatica tipo scacciacani con tappo rosso rimosso, corredata da caricatore con n. 11 cartucce, nonché ulteriori 36 cartucce riposte nella custodia. Il sedicenne, pertanto, è stato tratto in arresto per il reato di rapina aggravata ed è stato associato presso il centro di prima accoglienza per minori.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.