Doppio Belotti, record raggiunto| Ternana sconfitta 2-1 - Live Sicilia

Doppio Belotti, record raggiunto| Ternana sconfitta 2-1

Al 'Libero Liberati' di Terni i rosanero raggiungono il primato di punti in serie B grazie al successo per 2-1. Doppietta di Belotti al 19' e al 30', poi accorcia Rispoli al 42'.

SERIE B, 41^ GIORNATA
di
10 Commenti Condividi

PALERMO – Un altro record eguagliato e la possibilità venerdì prossimo – in casa contro il Crotone – di scrivere una nuova pagina di storia. Il Palermo sbanca Terni 2- 1, vola a quota 85 punti, raggiunge il record segnato da Juventus, Chievo e Sassuolo, e avrà la possibilità ancora con un punto, di diventare la squadra più prolifica della storia della serie B.

Il Palermo, dopo il ko interno con il Carpi, sembrava già essere in vacanza e invece no: oggi ha dimostrato di essere ancora in forma, di avere ancora benzina nel serbatoio e di volere raggiungere l’ultimo obiettivo stagionale, il record di punti. A Terni, i rosa, hanno anche centrato l’ottava vittoria consecutiva fuori casa. Una partita molto bella nel primo tempo, un po’ meno nella ripresa, quando la squadra di Iachini ha abbassato i ritmi e ha gestito il risultato senza correre tantissimi rischi. E poi le buone notizie arrivano anche dalla ripresa del gallo Belotti, oggi decisivo grazie alla sua doppietta.E che gol il secondo, un missile sotto la traversa che ha incenerito il portiere Sala. Un altro sorriso quindi per Iachini che deve iniziare anche a fare una lista di permanenze e partenze, perché è ovvio che non tutti i componenti della rosa, saranno riconfermati.

La cronaca: Iachini manda in campo la formazione migliore e in avanti si affida alla coppia Dybala-Belotti, Ternana già salva aritmeticamente. I rosa sono a caccia del record di punti, e cercano subito di imporsi. Al 6’ bella conclusione di Dybala, Sala respinge con i pugni. Al 10’ risponde la Ternana con un tiro sbilenco di Litteri. Molto attivi i centrocampisti rosanero, ci provano Barreto e Bolzoni. Al 19’ la sblocca il Palermo, palo di Daprelà su spizzata di Milanovic, sul tap-in arriva il gallo Belotti che torna a cantare, 1-0 per i rosa. Al 26’ eccezionale intervento di Sorrentino su Antenucci scappato in contropiede, il portiere rosanero riesce a sradicargli il pallone dai piedi. Il Palermo, anche se concede qualcosa agli avversari, gioca molto bene e fa scorrere tanti palloni. Al 30’ i rosa raddoppiano: Belotti dalla distanza spara un tiro imprendibile all’angolino, gran gol e doppietta per il gallo. Al 39’ Barreto di testa, palla di poco a lato. Al 42’ accorcia la Ternana, bella conclusione di Rispoli su punizione, palla all’angolino.

Ripresa, nessun cambio per i due allenatori. Al 51’ ancora Barreto ci prova dalla distanza, sassata ma palla che muore a lato. Iachini pretende determinazione e grinta, i rosa però calano un po’. Primo cambio per Iachini, fuori Maresca e dentro Ngoyi. Gara che scende di tono, il Palermo si limita a gestire palla e non rischia nulla. Al 78’ brivido per i rosa, Masi di testa sfiora il gol del pari. Entra nel finale Troianiello. Al 90’ ancora Ternana, Antenucci ha sui piedi la palla del 2-2 ma spara alto da ottima posizione. Finisce 2-1 per i rosa, record di punti ottenuto.

IL TABELLINO

Reti: Belotti 19′, 30, Rispoli 42′.

TERNANA: 1 Sala; 30 Rispoli, 24 Ferronetti, 2 Masi, 13 Fazio; 8 Gavazzi (Sciacca 68′), 5 Miglietta, 3 Zito (Russo 58′); 10 Nolè (Ceravolo 76′); 7 Antenucci (cap.), 9 Litteri. A disp: 16 Ciotti, 4 Viola, 14 Valjent, 19 Meccariello, 28 Avenatti, 29 Falletti. All: Attilio Tesser.

PALERMO: 1 Sorrentino; 6 Munoz, 5 Milanovic, 4 Andelkovic; 3 Pisano, 15 Bolzoni, 25 Maresca (Ngoyi 62′), 8 Barreto (cap.), 28 Daprelà; 30 Belotti (Troianiello 85′), 9 Dybala (Verre 85′). A disp: 12 Fulignati, 10 Di Gennaro, 14 Stevanovic, 17 Morganella, 18 Lafferty, 26 Monteleone. All: Giuseppe Iachini.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua (Tivoli).

NOTE Ammoniti: Miglietta (T) 26′, Milanovic (P) 41′, Litteri (T) 87′.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

10 Commenti Condividi

Commenti

    Abbiamo già l’attaccante per la serie A.Ragazzi questo è un bomber di razza e vede la porta.Abbiamo il prossimo attaccante della nazionale

    Proprio vero, dopo la mezza comparsata col Carpi i ragazzi sembravano appagati e invece a Terni hanno confermato di aver meritatamente dominato e ucciso questo infinito campionato che la prossima settimana ci lasceremo speriamo il più a lungo possibile alle spalle. Grande prova anche quella di stasera, la squadra ha confermato per l’ennesima volta di rendere meglio fuori che dentro, e fa piacere che sia tornato al gol (e che gol!) Andrea Belotti. Venerdi passiamo ai saluti, ci si rivede in serie A per una stagione che deve essere costruita facendo tesoro degli errori passati, anche perchè i nemici del Palermo e soprattutto i finti amici, sono già pronti per ricominciare la consueta crociata. La squadra va decisamente potenziata con tre o quattro innesti di peso, ma, fosse per me, questi li confermerei in blocco.

    Belott…elli grande goal!!! Il record e’ raggiunto adesso superiamoloooo… Forza Palermoooo!!!

    Alfio, va cuccati

    schiatta in B

    @RNXever: naaaa, affio è già schiattato. Non penso che commenterà più niente.

    Ma quanti record che state facendo! Nel prossimo campionato supererete anche quello dei 102 punti in A della Juventus?

    Ah ah ah ah tale’ cu c’è or*B*azio…..ah ah ah ah …e che si dice a Catania visto che quest’anno avete raggiunto l’euroBBa Ligghi?..cosa fate vi preparate per la *C* hampions Ligghi ????

    Ma che strano gusto si prova a sfotticchiare la squadra della Capitale del Calcio siciliano, quando si è tifosi di una derelitta società colpita collettivamente da presunzione “spocchiosa”, tipica specialità etnea? E che giustamente sta pagando il prezzo di questo peccato d’invidia con un salto (speraddio doppio) in basso??? Io lo chiamerei masochismo! Contento tu. Continua così, ci fate divertire. Del resto il cabaret a Catania va fortissimo. Dai, dai, Arazio, dai, dai.

    Oraziuccio, non supereremo i record della Rubentus ma manco giocheremo con Entella e Cittadella…..ve le lasciamo a voi.

    Certo capisco che non sarà neanche semplice raggiungere il favoloso, grandioso, unico, megagalattico, 8° posto del gadania…. ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah, che palloni gonfiati che siete…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.