Bimba in schiavitù, arrestata la zia - Live Sicilia

Bimba in schiavitù, arrestata la zia

Gela
di
2 Commenti Condividi

Una nomade romena di 31 anni è indagata per riduzione in schiavitù ai fini dell’accattonaggio. La vittima è una bambina.  La donna avrebbe costretto a chiedere l’elemosina alla nipotina di quattro anni, figlia di suo fratello. E’ stata scoperta mentre stava rimproverando la bimba perché aveva raccolto soltanto 35 euro dopo due ore che chiedeva l’elemosina nel centro di Gela, ma è stata notata dai carabinieri che dopo alcuni accertamenti l’hanno arrestata. La nomade adesso si trova nel carcere di Enna.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    m cm si faaaaaaaaaaaaa!!!ti sembra il modo di sfruttare così una bambina???
    mavai te a fare l’elemosina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *