Bus e tram con pochi passeggeri |L'Europa bacchetta Palermo - Live Sicilia

Bus e tram con pochi passeggeri |L’Europa bacchetta Palermo

La relazione della Corte dei Conti Ue sui progetti di mobilità sostenibile

Il dossier
di
27 Commenti Condividi

BRUXELLES – I progetti cofinanziati dall’Ue a Napoli e Palermo per aumentare l’uso dell’autobus e del tram hanno “subito notevoli ritardi”. E una volta che “i progetti sono stati completati, il numero effettivo di utenti è risultato significativamente inferiore a quello programmato”.

E’ quanto si legge in una relazione della Corte dei Conti Ue sulla mobilità sostenibile, redatta dopo aver visitato otto città in quattro Paesi europei (Italia, Spagna, Germania e Polonia). Solo nel caso di Madrid l’uso dei trasporti collettivi è risultato competitivo con quello dell’auto, con un miglioramento del traffico negli anni. La relazione esamina i lavori per la linea 1 della metropolitana e l’acquisto di nuovi autobus a Napoli, con costi rispettivamente di 573 e 14 milioni di euro, di cui 430 e 11 da fondi Ue.

A Palermo, i revisori hanno esaminato la costruzione della linea del tram e l’acquisto di autobus nuovi, con 137 e 11 milioni di euro stanziati (103 e 8 dall’Ue). Nonostante l’acquisto di nuovi bus, inoltre, sia nel capoluogo campano che in quello siciliano l’età media del parco vetture è aumentata dal 2013 al 2018 da 12,1 a 13,4 anni per Napoli e da 10,3 a 12,4 anni per Palermo. In generale, sottolineano i revisori Ue, nonostante i finanziamenti Ue nelle città europee non c’è stata “riduzione significativa nell’uso dell’automobile e l’inquinamento in molte città tuttora supera i limiti di sicurezza”. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

27 Commenti Condividi

Commenti

    Primo i paganti sono la meta’ dei passeggeri, poi le linee , quelle vere devono avere il capolinea all’inizio della citta’, tutt’ora trovo nettamente conveniente l’autovettura che il tram o l’autobus

    Di passeggeri invece ce ne sono e pure tanti, è che molti di loro non pagano il biglietto….

    L’ennesimo fallimento della pessima amministrazione Orlando

    Che dici, sono tutti cittadini esemplari che mai si permetterebbero di viaggiare a scrocco..

    Che me ne faccio di un tram che passa a km di distanza dai luoghi dove vivo,dove lavoro o che frequento? E’ ovvio che non lo userò mai! Mi sarebbe venuto comodo il treno ma non come funziona adesso con passaggi ogni 30 minuti e corse che saltano… Potevano privilegiare lo sviluppo di una metropolitana seria, invece hanno scelto il tram, devastando parti di città e coi risultati che vediamo… Farei volentieri a meno dell’auto, come molti altri, se ce ne fossero le condizioni!!!!

    Specie gli immigrati….questi il biglietto lo pagano TUTTI !! VERO ORLANDO??

    Chissà che previsioni hanno messo a suo tempo quelli del comune pur di farsele finanziare. Sarà tipo la storia delle piste ciclabili, dichiarano all’Europa chissà quanti km, e poi sono strisce dipinte a terra sui marciapiedi (scassati).

    Io il sindaco lo so fare
    Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhaahhah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahauauauauauau
    auauahahahahuquququququauququququququqyqvwhshe
    iehehueiegeueueheueieheue9wjehduduebiejekwiebe
    iendiebeijejwienekejeieieie

    Ma è sotto gli occhi di tutti ca su piccioli persi occorreva scomodare la corte dei conti hanno rovinato la città magari sicuramente in nome del bene comune e delle loro tasche

    Era più che normale,nelle grandi metropoli e Palermo nn lo è per tanti motivi,si circola con la metropolitana sotto terra che non intralcia nessuno,ahimé il nostro sindaco a preferito altro creando a tanti cittadini solo ed esclusivamente dei disagi,quindi concludendo possiamo dire che Orlando e company lasceranno un ricordo pessimo di mal gestione di servizi tipo spazzatura,buche,illuminazione,gas metano che non copre l’intera città, ztl,tram e tanto tanto altro.

    Con un sindaco del genere cosa ti aspetti…

    Il tram è stata una follia….voluta dalla sinistra….si doveva potenziare la metropolitana non restringere le strada già strette…processate i responsabili del fallimento. Sprecare equivale a rubare

    Non ne farei un fatto politico attuale (e non sono orlandiano), il palermitano non è mai stato veramente educato al bene comune (buttare carta o mozziconi di sigaretta per terra, posteggiare in terza fila magari negli ancoli, non pagare la Tari o le tasse in genere, fare i furbi nelle file ecc.). Salire sul bus o sul tram senza pagare è simbolo di “scaltrezza”, l’avutri su fissa, perchè tutti sanno che gli stratagemmi per non pagare sono tanti e “conclamati”, e penso che chi prende il bus (come me) o il tram l’abbia visto cento volte. Poi se la mobilità pubblica ha attecchito poco in altre parti d’Europa, figuriamoci da noi che per prendere il pane a 100 metri da casa prendiamo la macchina. E solo un fatto di mentalità che sarà quasi impossibile eliminare…….PURTROPPO!!!!!

    bigliettai dentro i mezzi,e riduzione del prezzo del biglietto.

    Servono le altre linee di tram per avere una rete organica e sopratutto il biglietto unico integrato con la metro SUBITO.

    CI sei o ci fai ? i panormosauri usano i mezzi pubblici ma non pagano e la colpa è di Orlando ahahahahahaha :)) :))

    A volte le cose ovvie sembrano le più irrealizzabili.
    Lei dice cose sante, ovvie, evidenti, ma….. per il nostro sindaco, assurde.
    Forse è assurdo continuare a ritrovarsi un sindaco come lui dopo ancora 40 anni…

    altre linee del tram…..

    aiuto, si salvi chi può.

    Tante. Cose dette ma il vero problema è che questo sistema di trasporto è snodato e non è funzionale perché le linee esistenti sono brevi e non consentono di arrivare direttamente dalla periferia al centro . In alcuni casi è necessario fare almeno due trasbordi e per arrivare in un posto e per questo si perde un tempo incredibile . Questa è stata solo un’operazione finanziaria.

    Inutile che qualcuno metta in mezzo gli extra comunitari. Anche i palermitani non pagano il biglietto!

    Gli extra comunitari pagano TUTTI le tasse.

    I bus sono pieni, ma il Tram?

    Serve una vera metropolitana.

    Tranquillo, dicci dove abiti, così la prossima volta costruiamo una linea con capolinea dentro l’androne del tuo palazzo. A proposito, l’auto la tieni ancora parcheggiata dentro il panificio?

    come TUTTI i palermitani, d’altra parte

    Fermatelo prima che sventri tutta la via Libertà. Piazza Politeama docet, via Sicilia docet, via Crispi docet

    x rido anch’io. Con la differenza che gli immigrati ricevono vitto, alloggio, abbigliamento ecc… gratuito, i Palermitani cioè gli Italiani no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *