Caro direttore ti scrivo... - Live Sicilia

Caro direttore ti scrivo…

Il direttore artistico di Villa Filippina, Fabio Lannino, ha inviato questo pomeriggio in redazione una lettera aperta ponendo al direttore di Livesicilia alcune domande che offrono alcuni interessanti spunti di riflessione.
Lettera aperta a Livesicilia
di
7 Commenti Condividi

Caro Direttore,

Ti scrivo per esprimere soddisfazione nel raggiungimento di un obiettivo comune: la riapertura di Villa Filippina.
Superate le difficoltà burocratiche, oggi la città può usufruire di un teatro in mezzo al verde da 2.000 posti, dove si alterneranno protagonisti assoluti del teatro, della musica e del cinema.
Da direttore artistico ho sposato con entusiasmo e dedizione il progetto di valorizzazione e recupero di uno degli spazi che in assoluto appartengono alla memoria storica di questa città, dando il mio personale contributo in termini di scelte artistiche, e riportando a Palermo il festival Womad, che proprio a Villa Filippina si terrà ai primi di settembre.
Stasera, ad esempio, si terrà il concerto di Mario Venuti,uno degli artisti siciliani di cui essere orgogliosi.
Come sempre in questi casi, l’ufficio stampa di Villa Filippina e quello dell’artista hanno lavorato alla promozione dell’evento  con interviste, comunicati stampa e quant’altro necessario.
Normalmente i quotidiani cittadini, siano essi nazionali che regionali, danno spazio a volte ampio a volte meno, agli eventi culturali in programmazione in città.
Ad esempio l’edizione odierna di “La Repubblica” pubblica un’intervista a tutta pagina a Mario Venuti in occasione del suo concerto in Villa Filippina, e addirittura nel box centrale dà anticipazione di alcuni dei prossimi eventi in programmazione, Enrico Brignano e Marco Paolini.
Ora, mi chiedo e Ti chiedo: com’è possibile che di tutta questa attività non vi sia traccia sulle pagine del Giornale di Sicilia? Non dico una pagina intera , per carità qui non parliamo di scimmie vegetariane. Non dico una foto notizia nelle pagine del service. Ma una semplice “breve”? Nulla.
Sono certo comunque che trattasi di svista, come  per lo spettacolo di Marco Travaglio.
A questo punto ho da chiederti un consiglio: se carico su un camion il cumulo di terra ancora oggi alla vista del parcheggio di via saline a Mondello, e lo stesso cumulo lo riverso nella linda e ben tenuta Villa Filippina, secondo te riuscirò ad avere la prima pagina del GDS a domeniche alterne?
Credi inoltre che tale azione possa addirittura fare in modo che il mitico camper  faccia tappa in Villa, conducente-conduttore incluso, con tanto di interviste radio-televisive?

Con stima

Fabio Lannino


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    invita Cammarata o Scoma per un bel torneo di calcio balilla a villa filippina…

    Quando in tv vedo il camper, e scende, non so chi sia, il direttore o vice, non è importante per me, ed ha la cuffietta in testa ( forse ascolta musica) mi sembra molto maleducato. Se qualcuno ha rapporti con questo giornalista gli consigli di togliersi la cuffia prima di scendere dal camper. Potrebbe sembrare una persona seria.

    Se ho ben capito: in questa lettera il direttore artistico di Villa Filippina si lamenta con il Direttore di Livesicilia di non aver ricevuto spazi promozionali né attenzionali da parte di un’altra testata giornalistica per le attività organizzate nello spazio culturale palermitano da lui diretto.Gent.Direttore, mi permetta un suggerimento da assidua lettrice, non risponda, non interceda minimamente come un pater familias.Livesicilia non può diventare d’estate un nido di infanzia o uno strumento per risolvere delusioni, anche legittime per carità, e diatribe che dovrebbero essere chiarite in altre sedi, soprattutto private.Se poi questa lettera aveva una ulteriore funzione promozionale nei confronti dei lettori distratti se ne poteva fare a meno. Villa Filippina viene valorizzata anche dagli artisti che ospita senza bisogno di ricorerrere a questi escamotage commerciali.Grazie.

    Ah!avete censurato il mio post?!Caspita..allora mi prestate attenzione.Merci.

    Fabio…vecchie storie che fai bene a tirare fuori. Per l’amore e la dedizione che metti in quello che fai, è legittimo che tu prenda la parola e scriva. Rimarrà solo uno sfogo, purtroppo. Ma non temere. Gli sfoghi prima o poi si trasformano in qualcos’altro. O almeno ci speriamo.
    Buon lavoro e buona estate.
    ps.@DO…ma che cosa hai voluto dire?????Credo che ti sei capito solo tu.

    @Giusi battaglia
    Grazie!
    @DO
    grazie anche a te…anche se concordo pienamente con Giusi Battaglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *