"Mai più sotto scacco", a Catania la giornata della memoria - Live Sicilia

“Mai più sotto scacco”, a Catania la giornata della memoria

Le manifestazioni organizzate dall'amministrazione comunale in occasione della ricorrenza
L'INIZIATIVA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Momenti di lettura a voce alta, documentari, rassegne tematiche: “Mai più l’umanità sotto scacco” è il tema che ha scandito il calendario di iniziative promosse dall’assessorato alla Cultura e alla Scuola, retto da Barbara Mirabella, nella Giornata della Memoria, anche attraverso la pagina facebook istituzionale.

Tra i momenti più emozionanti il progetto “Leggere per non dimenticare” che ha trovato casa nella Biblioteca comunale “Vincenzo Bellini” con il coinvolgimento degli alunni del circolo didattico “Sante Giuffrida”. I piccoli sono stati i protagonisti di un percorso di lettura ad alta voce guidato dalla scrittrice Valentina Carmen Chisari, referente la professoressa Giovanna Micale, in collaborazione con l’assessorato alla Scuola.

Due i videodocumentari che hanno rimarcato con immagini e suoni la “Giornata”: “Si nni ienu li Jude’ e ci campava menza Sicilia”, a cura dell’associazione Guide Turistiche, e “La presenza ebraica a Catania dal XIV secolo ai giorni nostri”, su fonti bibliografiche e documentali custodite nell’Archivio Storico Comunale di Catania a cura del Dott. Andrea Trovato.

“Narrare e riflettere” è l’ampia rassegna tematica di cartelloni, video, drammatizzazioni, collage fotografici curata dagli animatori scolastico- culturali dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione e realizzata in sinergia con le scuole del territorio.

Particolarmente significativa la cerimonia organizzata dal liceo classico “Mario Cutelli” per la co-intitolazione della prestigiosa scuola cittadina “Cutelli Salanitro, in memoria e civile onore del martire Carmelo Salanitro e dei deportati catanesi morti e sopravvissuti nei Lager nazisti”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *