Catania, tira oggetti dal balcone: ordinato un TSO - Live Sicilia

Catania, tira oggetti dal balcone: ordinato un TSO

L'uomo ha aggredito i poliziotti, era già noto per comportamenti analoghi
L'INTERVENTO
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Ha lanciato diversi oggetti dal balcone e mostrava un comportamento aggressivo: i poliziotti delle Volanti sono intervenuti ieri per calmare un uomo, che è stato poi arrestato e sottoposto a un Tso.

La Polizia è intervenuta in seguito alla segnalazione dell’uomo che stava dando in escandescenze in via Cilea, lanciando dal suo balcone al secondo piano ogni oggetto a portata di mano, tra cui mattonelle, piatti e pezzi di legno.

Dopo diversi tentativi di dialogo, l’uomo ha minacciato di lanciare agli agenti una pedana di legno. I poliziotti a quel punto hanno deciso di utilizzare i taser, anche perché, come si legge in un comunicato della questura, “in un mobiletto vicino vi erano diversi coltelli che avrebbe potuto impugnare”.

Nonostante l’intervento l’uomo ha continuato a dimenarsi e a opporre resistenza con calci, pugni e sputi. Dopo essere stato fermato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, l’uomo è stato portato in un ospedale per essere sottoposto a un Trattamento sanitario obbligatorio, “anche alla luce – si legge ancora nel comunicato della questura – di precedente analoga condotta di cui il medesimo si era reso autore nelle scorse settimane in pieno centro cittadino”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *