Colpita dalle pale del ventilatore: bambina in gravi condizioni - Live Sicilia

Colpita dalle pale del ventilatore| Grave una bimba di due anni

La piccola è stata sottoposta a un delicato intervento neurochirurgico. I familiari: "Momenti terribili, ma è stato un incidente"
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

Tragedia sfiorata a Palermo: una bambina di due anni è rimasta gravemente ferita in seguito ad un incidente avvenuto durante una festa di compleanno in un ristorante: sarebbe finita contro le pale di un ventilatore collocato sul tetto.

La piccola è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Di Cristina di Palermo nel tardo pomeriggio di domenica: qui i familiari, in preda alla paura, hanno raccontato che si era ferita alla testa mentre il papà stava ballando abbracciato alla bimba. “Mio cognato la teneva tra le sue braccia – racconta la zia della piccola – stavano ballando in attesa della cena, ma si è verificato l’imprevedibile. Non si è accorto di questo enorme ventilatore azionato e quando l’ha sollevata di fronte a sé, le pale l’hanno colpita”.

E’ stato terribile – aggiunge – inizialmente non pensavamo fosse così grave. Invece poi abbiamo visto il sangue e l’abbiamo subito portata al pronto soccorso”. Momenti concitati, seguiti dal ricovero della bambina in Terapia intensiva e poi da un delicato intervento neurochirurgico. “Abbiamo aspettato notizie nell’angoscia più assoluta, abbiamo pregato e vissuto momenti che non auguriamo a nessuno – aggiunge la zia -. Per questo ci teniamo a dire che quello che è successo è stato un incidente, qualcosa che non potevamo prevedere e che ci sta facendo tremendamente soffrire. Non accettiamo di essere giudicati, nessun padre vorrebbe che qualcosa di simile accadesse ai suoi figli e mio cognato ama profondamente la sua famiglia. Ci conforta aver saputo, oggi, che la bambina respira autonomamente, che sta meglio e continua a rispondere bene alle cure. Ora non ci resta che sperare di uscire quanto prima fuori da questo incubo”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.