Como-Trapani 2-2 |Pari all’ultimo respiro - Live Sicilia

Como-Trapani 2-2 |Pari all’ultimo respiro

I siciliani dominano l’incontro ma hanno il demerito di farsi sorprendere nelle uniche due vere occasioni collezionate dai padroni di casa. Ci pensa Basso, dal dischetto, a riequilibrare le sorti del match a venti secondi dal termine.

LEGA PRO, PRIMA DIVISIONE
di
1 Commenti Condividi
Roberto Boscaglia, tecnico del Trapani

Roberto Boscaglia, tecnico del Trapani

COMO – Trapani stoico ma arruffone. I granata riprendono il Como a pochi istanti dalla fine al termine di un incessante assedio ma lasciano la Lombardia con il rimpianto di non aver portato a casa i tre punti al termine di una gara letteralmente dominata. Al “Sinigaglia” termina 2-2.

Primo tempo. Il Trapani parte forte e dopo soli sette minuti Basso manca il vantaggio per un nonnulla. Il gol è nell’aria e puntualmente arriva all’11’: Madonia lavora un buon pallone per Mancosu che non si fa pregare e batte Micai con un tocco che non lascia scampo all’ex portiere della Primavera del Palermo. Il Como si fa vedere solo su azioni di contropiede, tuttavia la difesa ospite riesce a controllare senza difficoltà. Al 33’ rete annullata agli ospiti per presunto fuorigioco di Abate. Al primo vero affondo il Como perviene al pari: azione piuttosto caotica in area, ne approfitta Lisi che sigla l’1-1.

Secondo tempo. Nei primi venti minuti della ripresa non succede praticamente nulla, con entrambi i portieri inoperosi. Da segnalare solo un tentativo di Basso che termina lontano dalla porta lariana. Al 27’ il neo entrato Romeo manda fuori di pochissimo, poi ci prova Rizzi ma la mira è da dimenticare. Il Como, così come accaduto nella prima frazione, agisce di rimessa e all’83’ trova il punto del vantaggio: su azione d’angolo è Donnaruma a trovare il tocco vincente. Tre minuti più tardi il Trapani è sfortunato con Mancosu, che coglie l’incrocio dei pali a portiere avversario battuto. I ragazzi di Boscaglia non ci stanno a perdere una gara dominata per larghi tratti e a venti secondi dal termine riescono a pervenire al pari su rigore trasformato da Basso. Per come si erano messe le cose, un punto d’oro per i siciliani.

TABELLINO

COMO-TRAPANI 2-2

COMO: Micai, Ambrosini, Marchi, Ardito, Schiavino, Luoni, Cia (85′ Verardi), Giampà, Donnarumma A., Tremolada (72′ Scialpi), Lisi. All. Paolucci. In panchina: Twardzik, Delpivo, Donnarumma D., Gammone, Fautario.

TRAPANI: Nordi, Lo Bue (88′ Filippi), Rizzi (88′ Docente), Pagliarulo, D’Aiello, Spinelli, Basso, Caccetta, Abate, Madonia (69′ Romeo), Mancosu. All. Boscaglia. In panchina: Morello, Lo Monaco, Pirrone, Tedesco.

ARBITRO: Daniele Bindoni di Venezia (Viello-Regazzo)

RETI: 11′ Mancosu, 42′ Lisi, 83′ Donnaruma, 95′ rig. Basso

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Partita dominata a lunghi tratti? ma che partita ha visto questo qua??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *