Con la droga in casa: |finiscono ai domiciliari - Live Sicilia

Con la droga in casa: |finiscono ai domiciliari

Sorpresi dai carabinieri.

Fiumefreddo
di
0 Commenti Condividi

FIUMEFREDDO DI SICILIA. I carabinieri della Stazione di Fiumefreddo, assieme all’unità cinofila del Nucleo di Nicolosi, hanno arrestato in flagranza il 26enne Antonio Giuseppe Imbrogiano e la convivente di 35 anni, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomini dell’Arma ieri sera hanno fatto irruzione nella loro abitazione di Via Diana. Grazie al prezioso fiuto del cane “Ivan” i militari hanno potuto scovare e sequestrare tra la camera da letto, la cucina ed il bauletto dello scooter in uso all’uomo: 150 grammi di “marijuana”, parzialmente suddivisa in dosi, 20 grammi circa di “hashish”  e circa 10 grammi di “cocaina”.

In casa tutto l’occorrente per la preparazione delle dosi: 1 bilancino elettronico di precisione nonché del materiale comunemente utilizzato proprio per tagliare ed “impacchettare” ogni singola dose.
La coppia, in attesa del rito per direttissima, è stata relegata agli arresti domiciliari.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.