Il Trapani frena la capolista |A Crotone un pari senza reti - Live Sicilia

Il Trapani frena la capolista |A Crotone un pari senza reti

Uno 0-0 contro i calabresi primi in classifica che permette alla squadra di Serse Cosmi di mantenersi in scia nella lotta playoff. Ritmi bassi per gran parte della partita, un legno per parte nei minuti di recupero del secondo tempo.

1 Commenti Condividi

CROTONE – Non sarà una vittoria, quella che in trasferta manca ormai da troppo tempo, ma il Trapani torna da Crotone consapevole di essersela giocata alla pari con la capolista del campionato. Poco importa se a breve potrebbe non esserlo più, dato che il Cagliari ha a disposizione l’opportunità per il sorpasso in vetta, anzi: è proprio grazie alla squadra di Cosmi che le gerarchie nella classifica del torneo cadetto possono essere ristabilite. Uno 0-0 onesto, alla fine della fiera, con due squadre che hanno vissuto sulle folate dei loro giocatori più tecnici. Se c’è qualcuno che può recriminare, anzi, è proprio il Trapani, con un palo colpito al 91’ da Coronado dopo una discesa delle sue. Un pizzico di rammarico, indubbiamente, ma nessun rimpianto per i granata, che possono festeggiare il Natale con un punto prezioso nella lotta playoff.

Ritmi bassi e clima nervoso sin dai minuti iniziali di gioco, dove il primo pericolo arriva su calcio di punizione di Stoian dopo un fallaccio di Fazio. Il tiro del rumeno termina sull’esterno della rete, ma sarà uno dei pochi palloni passati dalle parti di Nicolas nella prima frazione della partita. Ancora Stoian, piuttosto vivace sull’esterno, prova ad alimentare le azioni offensive del Crotone, innescando un’improbabile rovesciata di Ricci al 17’, terminata nettamente fuori dallo specchio. Al 20’ si fa vivo il Trapani con Coronado, la cui conclusione dalla distanza viene deviata in angolo dalla difesa, mentre tre minuti più tardi è ancora il brasiliano a rendersi protagonista con un destro che termina di poco fuori. La risposta della capolista è affidata a Ricci, con un sinistro dalla distanza bloccato da Nicolas, dopodiché è ancora il Trapani a mettersi in mostra con Cavagna. Due botte di destro nel giro di due minuti, in entrambi i casi col pallone deviato in angolo, e primo tempo che si chiude a reti inviolate. 

La scarsa vivacità dei primi quarantacinque minuti resta pressoché identica nella ripresa. Cosmi lancia subito Montalto al posto di Citro, nella speranza di avere maggior peso in avanti, ma senza particolari effetti. Per due volte, anzi, è Coronado a farsi vivo in area di testa, senza mai centrare il bersaglio. Al 64’, dopo una partita nel complesso anonima, si fa vivo anche il bomber crotonese Budimir. Il suo diagonale mancino termina di poco a lato, mettendo i brividi a Nicolas, poi il Trapani risponde con Pagliarulo al 70’, che manca il colpo di testa da posizione ravvicinata. Mentre Cosmi ha di che preoccuparsi per un nuovo infortunio occorso a Ciaramitaro (problemi all’inguine, sostituito da Accardi, ndr), la partita si avvia verso uno scialbo 0-0. Nei minuti di recupero concessi dal signor Ghersini, però, accade tutto quello che nei precedenti novanta giri d’orologio sembrava impossibile: al 91’ Coronado va in slalom e tenta il destro dal limite, scheggiando il palo. Tre minuti dopo, Palladino spizza di testa un cross di Torromino e colpisce la parte alta della traversa. Due colpi di scena a partita quasi conclusa che però non cambiano il risultato. E per il Trapani, alla fine, è un pareggio che può andar bene.

DIRETTA

SECONDO TEMPO

50′ Traversa del Crotone, colpo di testa di Palladino che sbatte sul montante.

91′ Affondo pazzesco di Coronado, destro dal limite che si spegne sul palo!

84′ Tegola per Cosmi, si fa ancora male Ciaramitaro. Il centrocampista è costretto a uscire.

77′ Doppio tentativo di Balasa, respinge la difesa granata.

64′ Diagonale di Budimir, palla a lato.

60′ Risultato sempre fermo sullo 0-0 allo “Scida”, col Trapani che prova a giocarcela ad armi pari con la capolista

46′ Ripresa iniziata

PRIMO TEMPO

45′ Termina 0-0 il primo tempo di Crotone-Trapani

42′ Il Trapani sin qui tiene bene il campo, mettendo in difficoltà un Crotone che non riesce a sfondare

38′ Sempre Cavagna mette in difficoltà l’intera difesa del Crotone prima di costringere Cordaz a mandare in calcio d’angolo

35′ Cavagna ci prova da fuori: conclusione insidiosa deviata in corner da Cordaz

30′ Alla mezz’ora ancora sullo 0-0 la sfida tra Trapani e Crotone

29′ Ricci vince un contrasto e prova il tiro dalla distanza: Nicolas è attento e blocca

24′ Ripartenza granata, il pallone arriva a Coronado la cui botta termina sul fondo

17′ Ricci su azione d’angolo cerca il gol con un colpo acrobatico ma la sfera non centra il bersaglio

14′ Cerca la conclusione dalla distanza Eramo, pallone che termina a lato

6′ Punizione pericolosa calciata da Stoian, la conclusione a giro termina sull’esterno della rete. Crotone subito pericoloso

1′ Iniziato il match

TABELLINO

CROTONE-TRAPANI 0-0

CROTONE: Cordaz, Yao, Cremonesi, Ferrari, Barberis, Martella, Balasa (all’87’ Torromino), Capezzi, Stoian (al 76′ De Giorgio), Budimir, Ricci (all’82’ Palladino). A disposizione: Festa, Tounkara, Salzano, Modesto, Sabbione, Zampano. All. Ivan Juric

TRAPANI‬: Nicolas, Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato, Raffaello, Cavagna (al 76′ Ciaramitaro, all’84’ Accardi), Eramo, Coronado, Citro (al 46′ Montalto), Nadarevic. A disposizione: Fulignati, Pastore, Scozzarella, Barillà, Torregrossa, Sparacello. All. Serse Cosmi

ARBITRO: Davide Ghersini di Genova (Caliari-Villa)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    complimenti. Finalmente una partita come si deve. Finalmente il Trpani si è fatto valere in trasferta. Bravi ragazzi e mister e auguri di buon Natale a tutti i giocatori, al tecnico, e alla famiglia del Presidente Morace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *