Dal tributo ai Pink Floyd al brass | Tutta la musica della settimana - Live Sicilia

Dal tributo ai Pink Floyd al brass | Tutta la musica della settimana

Una selezione di appuntamenti musicali fino al 26 per sapere cosa c'è da ascoltare in città.

Palermo
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Una selezione di appuntamenti musicali da oggi al fine settimana a Palermo.

Stasera e giovedì 21 dicembre alle 21.30 grande festa jazz al Blue Brass del Ridotto dello Spasimo con gli allievi della Scuola Popolare di Musica della Fondazione The Brass Group. Un susseguirsi di giovani artisti accompagneranno il pubblico in un viaggio virtuale che inizia dal blues e dai classici jazz standard per giungere fino ai giorni nostri con brani tratti dal panorama della musica italiana e dai più grandi film musicali. I “Brass Talents” saranno accompagnati, in questa grande festa, dai loro professori di nota fama come Vito Giordano, Lucy Garsia, Carmen Avellone, Giuseppe Costa, Diego Spitaleri, Giampaolo Terranova, Giuseppe Preiti, Giovanni Conte, Mimmo La Mantia, Bepi Garsia, Claudio Giambruno. Biglietti: € 5.00 acquistabili online su Tick’s Web e nei punti vendita autorizzati oltre ai due punti di prevendita presso il Teatro Santa Cecilia (091 8875201, 091 8875119, dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.30 alle 12.30) e Santa Maria dello Spasimo (091 7782860, 091 7782861 dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30). Informazioni: 091 7782860, 331 2212796.

Stasera alle 21.35 Alessandra Mirabella in concerto con il suo nuovo album “Remember” al Teatro Santa Cecilia per la nuova stagione della Fondazione The Brass Group. Il lavoro discografico rappresenta una suite della musica del grande compositore Irving Berlin, uno dei più influenti e rappresentativi autori di canzoni e di musiche da film del ‘900 divenuti in seguito standard jazz, che compose nel corso della sua lunghissima carriera, oltre ad un migliaio di canzoni per moltissimi spettacoli di successo a Broadway. Per la presentazione del progetto a Palermo l’artista ha scelto una ritmica tutta siciliana: oltre a Giovanni Mazzarino al piano, saranno presenti il giovane e talentuoso sassofonista palermitano Francesco Patti e due amici del gruppo “Urban Fabula”, Alberto Fidone al contrabbasso e Giuseppe Tringali alla batteria. Biglietti online su Tick’s Web e nei punti vendita autorizzati oltre ai due punti di prevendita presso il Teatro Santa Cecilia (091 8875201, 091 8875119, dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.30 alle 12.30) e Santa Maria dello Spasimo (091 7782860, 091 7782861 dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30). Informazioni: 091 7782860, 331 2212796.

Stasera alle 21.45 “Il Martedì dell’Inedito” al Decanter (via Quintino Sella, 66) ospita gli Hard Horns, band che nasce nel 2011 fondendo blues, hard rock ed heavy metal. Tra il 2015 e il 2016, la band realizza e registra in studio il suo primo album dal titolo “Landscapes”. Nell’ottobre 2017 si esibisce al Legend Club di Milano per le finali nazionali di Rock Targato Italia, riuscendo ad entrare a far parte della compilation di Rock Targato Italia 2017 con il singolo “Just a Moment”. Il gruppo è formato da Francesco Orlando (voce), Gabriele Villari (chitarra), Mario Vigilante (basso), Fabrizio Averna (tastiera), Alessandro Sortino (batteria).

Stasera alle 22.00 musica elettropop alternativa da Bolazzi con gli Handlogic. Handlogic è un progetto di alternative pop/electronica nato a Firenze. Proclamati vincitori del “Controradio Rock Contest 2016” da una giura composta tra gli altri da Verdena, Iosonouncane e Colapesce, nel 2017 si esibiscono negli studi di Rai Radio1 (Stereonotte) e Radio2 (Babylon) e partono per il primo tour che attraversa tutta la penisola, da Trento a Siracusa. Gli Handlogic hanno fatto parte della lineup del main stage del MI AMI Festival 2017 a Milano e hanno aperto la data romana dei Primal Scream a luglio 2017.

Mercoledì 20 dicembre alle 22.00 grandi successi del pop e rock italiano e internazionale con i We Man da Tatum Art (via dell’Università, 38). In scaletta anche qualche brano del cantautorato e della musica dance anni ‘90. Ingresso libero.

Venerdì 22 dicembre alle 20.30 Carla Restivo con il “Paula Project” in concerto al Blue Brass (Ridotto dello Spasimo). Carla Restivo è una sassofonista, compositrice e music educator palermitana classe 1988. Ha iniziato a studiare sassofono all’età di 17 anni e in pochi anni ha ottenuto il Diploma in Sassofono classico con il Maestro Gaetano Costa presso il Conservatorio V.Bellini di Palermo e il Master Degree cum laude in sassofono jazz con il Maestro Orazio Maugeri sempre presso lo stesso conservatorio. Dal 2016 sta perfezionando i suoi studi presso il Berklee College of Music di Boston, per il quale ha vinto una borsa di studio durante Umbria Jazz 2015, studiando con George Garzone, Frank Tiberi, Marcello Pellitteri, Tia Fuller, Ken Cervenka, Leo Blanco, Giovanni Moltoni, Fred Lipsius. Ha vinto numerosi concorsi sia da solista che con la sua formazione “Carla Restivo Paula-Project”. Nell’agosto 2017 ha rappresentato il Berklee College of Music al Puerto Rico Trip sponsorizzato dal Music Education Department del Berklee College of Music in veste di insegnante di “composizione e musica concreta” presso il Conservatorio di Musica di Puerto Rico. Biglietti acquistabili online su Tick’s Web e nei punti vendita autorizzati oltre ai due punti di prevendita presso il Teatro Santa Cecilia (091 8875201, 091 8875119, dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.30 alle 12.30) e Santa Maria dello Spasimo (091 7782860, 091 7782861 dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30). Info: 091 7782860, 331 2212796.

Venerdì 22 dicembre alle 21.30 Aurora D’Amico in concerto all’Arci Porco Rosso (piazza Casa Professa, 1) per la rassegna “Shhh!” di musica silenziosa ideata da Arci Porco Rosso e Indigo. L’ascoltatore si troverà in un’atmosfera intima generata dalla totale assenza di amplificazione e percussioni. Il 29 dicembre l’ultimo appuntamento con il cantautore Sergio Beercock.

Venerdì 22 dicembre alle 21.30 LassatilAbbalari in concerto al Circolo Arci Tavola Tonda (Cantieri Culturali alla Zisa – Padiglione 18A) per i loro dieci anni di attività. Viaggi in giro per l’Europa e oltre, incontri artistici e umani hanno caratterizzato gli anni in musica del gruppo folk palermitano che si prepara all’uscita del nuovo disco tra la primavera e l’estate del 2018. Ingresso gratuito per i soci ARCI. Tesseramento € 5.00. Il gruppo è formato da Michele Piccione (voce, tamburi a cornice, cajon, darbuka, percussioni, chitarra, zampogna a paru, zampogna a chiave, cornamusa scozzese), Benedetto Basile (flauto traverso, tamburello, cori), Marco Macaluso (fisarmonica, cori), Ciccio Piras (voce, chitarra, grancassa), Barbara Crescimanno (voce, tamburi a cornice).

Venerdì 22 dicembre alle 21.30 omaggio ai Pink Floyd con un concerto degli Inside Out al Teatro Golden (via Terrasanta, 60). La tribute band palermitana, attiva da più di cinque anni, formata da Joshua Ross (voce, chitarra elettrica e chitarra acustica), Nicolò Florio (chitarra elettrica e acustica, lap steel e cori), Fulvio Signorino (tastiere e cori), Marcello Castellucci (basso), Mimmo Aiello (batteria e percussioni), Francesca Ippolito (cori e voce), Claudia Sala (cori e voce), Magda Loriano (cori e voce), Raffaele Barranca (sax) sarà accompagnata dalla presenza della corista Durga McBroom e dal percussionista Gary Wallis. Biglietti disponibili al botteghino (dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30, tel. 091 6264702 e sul sito del Teatro Golden.

Venerdì 22 dicembre alle 22.00 “Jazz Summit” con Toni Panzica (sax tenore), Mario Onufrio (pianoforte), Mario Di Salvo (basso), Mario Genna (batteria) da Forme D’Arte Isola di Cibo e Cultura (via Giuseppe Patania, 34). Possibilità di cena a buffet alle 20.30 al costo di € 15.00. Informazioni e prenotazioni: 347 5535046.

Venerdì 22 dicembre alle 22.00 Roy Paci e gli Aretuska in concerto ai Candelai con il nuovo disco di inediti “Valelapena”. In scaletta brani del nuovo disco e canzoni del loro repertorio riarrangiate per l’occasione con spazio ad un nuovo sound elettronico. Il gruppo vanta un’intensa attività live: piazze e palchi internazionali, protagonisti di vari programmi televisivi come Stasera pago io (Fiorello – Rai1), Markette (Piero Chiambretti – La7) e Zelig (Canale 5), di cui Roy Paci è anche direttore musicale. I brani “Viva La Vida”, “Toda Joia Toda Beleza” e “Defendemos La Alegria” saranno la sigla dei tre anni di partecipazione al programma.

Venerdì 22 dicembre alle 22.00 musica reggae e ska con i Trinity Unite al Vintage Club (via Piccola Teatro Santa Cecilia) con brani da Bob Marley, UB40, Alpha Blondy, Alborosie fino al veloce ska di Giuliano Palma. In scaletta brani reggae in lingua francese, nello stile proveniente dall’Africa e dall’isola di Mauritius. I Trinity Unite sono: Joseph Friquin (voce), Dario Benigno (tastiere), Massimo Provenzano (basso), Livio Corselli (chitarra), Yannick Rajackhan (batteria).

Venerdì 22 dicembre alle 22.00 Archibugi String trio al Caffè Internazionale (via San Basilio, 37). Musica rock dei Led Zeppelin con Alessandro Libio al violino, Giuseppe Guarrella al violoncello e Lelio Giannetto al contrabbasso. Nel repertorio si contano trascrizioni originali dello storico gruppo dei Led Zeppelin, che ha plasmato per lunghi anni la storia del progressive rock con brani quali “Kashmir”, “Four Sticks”, “Whole lotta love”, “Moby Dick” e “Stairway to heaven”, oltre ad alcune trascrizioni di brani di Frank Zappa, Fred Frith, Iva Bittova e John Zorn. Ingresso con contributo volontario di € 3.00.

Sabato 23 dicembre alle 22.00 omaggio a Mina di Valeria Milazzo con “Anima… a Mina” al Seven Restaurant (via Roma, 111) per la rassegna jazz curata da Rita Collura. Una rassegna fatta da sette serate, tutte di sabato, tutte al settimo piano. Il menu di degustazione per le serate prevede un antipasto, un primo o un secondo, e un dessert. Info e prenotazioni: 091 616688. Ingresso limitato a 25/30 persone. Cena e concerto € 30.00 a persona.

Sabato 23 dicembre alle 22.00 “Saturday Jazz Night Fever” con Sonia La Blasca (voce) e Valerio Rizzo (pianoforte) con un concerto e una jam session da Forme D’Arte Isola di Cibo e Cultura (via Giuseppe Patania, 34). Informazioni e prenotazioni: 347 5535046.

Sabato 23 dicembre alle 22.00 musica soul, blues e R&B con Monik & The Soul Piano al Vintage Club (via Piccola Teatro Santa Cecilia). Il gruppo è formato da Monica D’Anna (voce e percussioni), Francesco Balletti (pianoforte) per l’occasione accompagnati da Pietro Scaffidi alla batteria.

Sabato 23 dicembre alle 22.00 musica swing con i Swing Daddies al Lato B (via Mariano Stabile, 122). In scaletta brani dello swing tradizionale e del Jive italo/americano degli anni ‘40-‘50. Il repertorio spazia da Fred Buscaglione a Celentano, passando per i più grandi successi degli anni ‘50 ed il Dynamite Swing degli anni ’90 interpretando brani di Frank Sinatra, Louis Prima, Brian Setzer e Michael Bublé.

Sabato 23 dicembre alle 22.00 Pampa MediterraNea al Caffè Internazionale. Un dialogo musicale tra suoni e ritmi: la musica araba, greca, balcanica e siciliana incontra i suoni africani, argentini e sudamericani. Sul palco Alessandro Puglia (violino e cori), Sebastian Torres (chitarra e voce), Yannick Rajackhan (percussioni e voce), Eleonora Spedale (darbuka e percussioni orientali). Ingresso con contributo volontario di € 3.00.

Lunedì 25 dicembre alle 21.30 Fabrizio Cammarata in concerto ai Candelai. Cantautore siciliano ma decisamente cosmopolita, Fabrizio Cammarata racconta le canzoni del suo ultimo lavoro, scritte durante gli innumerevoli viaggi che lo hanno portato dalla sua amata Palermo in giro per il mondo. Una vita vissuta e condensata nel nuovo album “Of Shadows”, prodotto con Dani Castelar (già produttore di Paolo Nutini ed engineer in passato di Editors, REM, Michael Jackson, Snow Patrol) e uscito su 800A Records, Kartel Music Group e Haldern Pop Recordings il 17 novembre 2017. “Of Shadows” narra l’eterno alternarsi di luce ed ombra ed esplora l’interrelazione tra luce e buio, per esempio tramite il fenomeno dell’eclissi solare, in cui si rispecchia la condizione umana stessa, fisica ed emotiva, e di cui è testimone il ritmo naturale del tempo. È infatti nell’ombra dell’eclissi che si manifesta la natura meno accessibile di Terra, Sole e Luna. Biglietti online al costo di € 10.00 su Tick’s Web, in cassa € 12.00.

Lunedì 25 dicembre alle 22.30 festa di Natale al Siciliano (via Orologio, 37) con i Tre Terzi. Un repertorio ricco e coinvolgente farà cantare e ballare il pubblico fino a tarda sera: il gruppo formato da Claudio Terzo (voce-chitarra), Ferdinando Moncada (chitarra), Diego Tarantino (basso), Nicola Liuzzo (batteria) proporrà un fitto programma dalle influenze fusion, che spazierà dal Rhythm and Blues fino al Rock anni ‘70, passando dalle cover più conosciute ed apprezzate, fino al loro recente singolo “Chi ci salverà”, il cui videoclip sta girando proprio in questi giorni.

Martedì 26 dicembre alle 21.00 appuntamento della rassegna invernale di Palermo Classica “Amare Chopin” con la pianista Sophia Vasheruk nell’Ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi (via Torremuzza, 21). L’evento sarà preceduto da una breve presentazione sulla figura di Chopin, che guiderà l’ascoltatore verso una conoscenza più diretta della sua opera musicale. In programma notturni e ballate: Notturno Op.15, n.1-2-3 / Op.37, n.1-2 Ballade Op.23, n.1 / Op.47, n.3 Ballade Op.38, n.2 / Op.52, n.4. Informazioni: nuova sede Palermo Classica (via Paolo Paternostro, 94 – 091 7740969 091 7740968), sul www.palermoclassica.it e www.amarechopin.it. Acquisto online dei biglietti: www.ciaotickets.com.

Martedì 26 dicembre alle 22.00 “Club J27 La maledizione dei Miti del Rock” ai Candelai per un concerto tributo agli artisti scomparsi all’età dei 27 anni. In apertura Umberto Porcaro (tributo Robert Johnson), a seguire Tre Terzi (tributo Rolling Stones), Manfredi Tumminello, Umberto Porcaro, Massimo Calì (tributo Jimi Hendrix), Jack & The Starlighters (The Doors), Dr Pepper (tributo Nirvana), Cast Gattuso (tributo Amy Winehouse), Almax Quartet (Janis Joplin). Presenta la serata Mario Caminita. Ingresso € 6.00.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.