Emergenza sanitaria e crisi| Frena il mercato immobiliare - Live Sicilia

Emergenza sanitaria e crisi| Frena il mercato immobiliare

I bassi tassi di interesse sui mutui fanno sperare in una ripresa nel secondo trimestre

CORONAVIRUS
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Il mercato immobiliare palermitano è in netta frenata a causa del Coronavirus ma i bassi tassi di interesse sui mutui fanno sperare in una veloce ripresa nel secondo trimestre. Nel 2019, secondo quanto emerge dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Gabetti presso le agenzie Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, il capoluogo siciliano ha confermato un andamento tendenzialmente positivo per il mercato residenziale.

Secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate si sono realizzate 5.695 transazioni, +2,9% rispetto al 2018. Le agenzie Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, inoltre, hanno registrato i top prices nel centro storico per un appartamento signorile ristrutturato sono stati spesi in media 2.250 euro al mq che diventano 2.474 al Politeama. Mantengono un certo appeal le zone Libertà, Villabianca, Don Bosco, Matteotti, Magnolie e Strasburgo con quotazioni che variano dai 1.650 ai 2.100 euro al mq, mentre nei quartieri più decetranti si oscilla tra 700 e mille euro al mq. Per il direttore generale di Gabetti, Marco Speretta: “è ancora da valutare quale impatto potrà avere l’emergenza Coronavirus sul mercato residenziale”. Più ottimisti gli esperti di Tecnocasa, secondo i quali “per il 2020 la sola certezza sono i tassi che rimarranno bassi per lungo tempo”.

(ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Ma di cosa parlate. Gli immobili a Palermo si regalano non si vendono tranne rarissime eccezioni.Siete ottimisti, bene , vi servirà per metterlo nella pentola.

    Ancora i proprietari di case in vendita non vogliono capire che le cose sono molto cambiate e che se vogliono vendere devono fare richieste congrue ed in linea con la situazione attuale! Purtroppo molte agenzie non li “aiutano” !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *