Fiandaca: "Tenere separate | politica e imprese" - Live Sicilia

Fiandaca: “Tenere separate | politica e imprese”

Giovanni Fiandaca

Fiandaca sostiene che l'autonomia tra le due sfere è stata "seriamente compromessa dalle relazioni ambivalenti che hanno contrassegnato i più recenti governi regionali".

"Nessun sms a Montante"
di
12 Commenti Condividi

PALERMO- Il rapporto tra politica e imprese dovrà essere caratterizzato da una netta separazione di ruoli. Lo dice il giurista Giovanni Fiandaca, candidato del Pd alle Europee nel collegio delle isole. Fiandaca sostiene che l’autonomia tra le due sfere è stata “seriamente compromessa dalle relazioni ambivalenti che hanno contrassegnato i più recenti governi regionali”. “Che gli industriali facciano gli industriali – aggiunge – e i politici governino e se ne assumano la responsabilità: è un requisito davvero indispensabile per presentarsi anche in Europa con le carte in regola”. L’intervento del giurista è stato ispirato da un’indiscrezione di stampa secondo cui lo staff di Fiandaca avrebbe inviato un sms al presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, per lanciare un appello alle “forze sane e produttive dell’isola”. “Né io né persone a me vicine – ha precisato il giurista – abbiamo inviato alcun sms a Montante”.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

12 Commenti Condividi

Commenti

    cominciamo a ragionare finalmente!
    ma crocetta lo sa? ora dirà che lui lo ha sostenuto sempre che confindustria deve stare lontano dal governo!

    Grande Fiandaca ! finalmente una voce vera , giusta,terza,equa ,onesta, libera
    FIANALMENTE UN RESPIRO DI SPERANZA PER LA DEMOCRAZIA !!!!

    IN BOCCA A LUPO PROFESSORE , IN BOCCA AL LUPO ,LA SUA E’ UNA BATTAGLIA MOLTO IMPORTANTE !

    Bravo!! Prendi le distanze da montante!! Quasi quasi ti voto!!!

    Professore, per favore, stia lontano da Confindustria.

    Caro Professore, noi non ci conosciamo ma mia moglie è stata una sua allieva ed ha un grande ricordo di lei. Lei è la nostra ultima speranza dopo la stagione delle star della magistratura, dei togati con gli uffici stampa, delle fughe di notizie e delle inchieste ad orologeria, dei Presidenti e degli assessori impiegati della confindustria, dei confindustriali mezzi falliti che sbandierano la legalità solo per restare a galla ed influenzare le scelte di governo. Ho davanti a me il suo libro sulla trattativa. Lei è un grande e tutta la mia famiglia ha deciso con convinzione di votarla. PS Lasci stare gli sms. Quella stagione spero stia finendo. Se sará eletto come sono certo sarà grazie alle persone normali e per bene, che non hanno bisogno di sms ma solo di serietá ed impegno civile.

    Forza Professore. Le speranze dei siciliani per bene sono riposte nella sua persona. Questa riflessione sulla dicotomia politica mondo imprenditoriale è significativa. Montante sarà contrario…..lei i baffi ce li ha già……

    Felice della Sua scesa in politica.
    Le Sue prime esternazioni ci mostrano da subito il Suo elevatissimo spessore umano, culturale e politico.
    Gli SMS lasciamoli agli amici.
    Nel politico si auspica vi debba essere AUTONOMIA ed elevato senso della giustizia nel rispetto dell’uguaglianza.
    Naturalmente la cultura deve completarne il quadro.

    Vada avanti Professore,
    io sono tendenzialmente di destra o centro destra, ma in Lei vedo un barlume di speranza contro l’ANTIMAFIA DELLE CHIACCHIERE che l’ha fatta da padrona in questi ultimi 5 anni che hanno distrutto tutto quello che c’era da distruggere, ma non sono riusciti in alcun modo ad acquisire il consenso dell’opinione pubblica, malgrado il vassallaggio di taluni organi di stampa.
    Questi signori hanno trasformato e/o meglio ridotto l’Amministrazione Pubblica ad un manipolo di vassalli e valvassori che hanno incancrenito il rapporto leale che dovrebbe esistere tra Pubblica Amministrazione e Cittadino.
    Vada avanti ha tutta la mia stima e che Dio gliene renda merito!

    ILL.MO PROF. FIANDACA LE AUGURO BUONA FORTUNA, LEI è UNA PERSONA DEGNA E CORRETTA E NOI SICILIANI LE RACCOMANDIAMO DI FARE ATTENZIONE AL POTERE DI CONFINDUSTRIA. LORO STANNO FACENDO SOLO I LORO MISERI INTERESSI E SE NE STANNO FREGANDO DELLA SICILIA. FACCIA ATTENZIONE A MONTANTE E COMPANY….. IN BOCCA AL LUPO

    Egregio professore, sono stata una delle sue prime allieve all università e da allora la stimo profondamente e, da lontano, ho assistito al suo impegno professionale ed etico che ho sempre apprezzato e condiviso.
    Faccia attenzione, mi permetta di suggerirle senza offendere la sua intelligenza, a chi vuole strumentalizzare il suo nome e la sua onestà, cominciando da quel PD che non ha saputo votare la sfiducia a Lombardo a questa confindustria del signor Montante che si atteggia anche ora ideologo,e che è stato magna pars del governo Lombardo e di questa bieca mistificazione del governo Crocetta.
    Non si faccia sporcare da loro e bruciare, stia attento, sappia mantenere le debite distanze

    La credibilità della politica, ormai, è ridotta alla credibilità di qualche persona.
    Fiandaca è credibile.

    Caro Prof, buon lavoro.
    Avrà il mio voto, personale.
    Anche io mi auguro che la sua voce resti autonoma e distante dalla palude della politica siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.