Fincantieri, a Palermo si costruirà una nave militare per il Qatar - Live Sicilia

Fincantieri, a Palermo si costruirà una nave militare per il Qatar

Il taglio delle lamiere comincerà fra qualche giorno. L'unità militare sarà realizzata in venti mesi
L'ANNUNCIO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Le tute blu del cantiere navale di Palermo costruiranno una nave militare commissionata a Fincantieri dal ministero della Difesa del Qatar. L’annuncio ai sindacati dei metalmeccanici è stato dato oggi dal gruppo navale di Trieste. Il taglio delle lamiere comincerà fra qualche giorno. L’unità militare sarà realizzata in venti mesi.

Da tempo i sindacati chiedevano la costruzione di una nave. Grande il coinvolgimento della forza lavoro di tutto il cantiere navale e dell’indotto, per la costruzione, la fornitura di impianti, arredi e motori. La nave non è l’unica novità presentata ai sindacati. Fincantieri ha infatti previsto anche la costruzione di tronconi di navi da crociera, per un totale di 1.400.000 le ore di lavoro di costruzione.

“Dopo dieci anni finalmente arriva la costruzione di una nave completa. E’ la giusta ricompensa per i lavoratori e le organizzazioni sindacali, che da tempo chiedevano lo sviluppo del settore costruzioni in aggiunta a trasformazioni e riparazioni. Nel 2022 si apre una nuova pagina per lo stabilimento di Palermo”. Lo dice dice Enzo Comella, segretario della Uilm di Palermo commentando la notizia della costruzione della nave militare per il Qatar nei cantieri di Palermo. “E’ una giornata storica, si ritorna a costruire per intero navi al cantiere navale di Palermo. E’ il segnale che aspettavamo da anni ed è arrivato anche grazie allo sforzo fatto da tutti i lavoratori. Un segnale chiaro da parte di Fincantieri che sta riponendo fiducia nel sito palermitano – dicono il segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani Antonio Nobile e Antonino Clemente Rsu Fim Cisl Palermo Trapani. “Il cantiere palermitano è pronto per la costruzioni di navi da tempo, e a questo punto però – dice il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana – è necessario che si finalizzi il progetto del bacino da 150.000 tonnellate nei tempi per dotare l’area di una infrastruttura ancora più adeguata”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Non è meglio costruire una nave da crociera invece di una nave militare ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *