Fuggì coi due figli minori| Condannato ad un anno e 2 mesi - Live Sicilia

Fuggì coi due figli minori| Condannato ad un anno e 2 mesi

Un nordafricano portò con sé i bambini di 4 e 7 anni.

NEL TRAPANESE
di
0 Commenti Condividi

MARSALA (TRAPANI) – Per sottrazione di figli minori, il Tribunale di Marsala (giudice unico Annalisa Amato) ha condannato ad un anno e due mesi di carcere un tunisino di 42 anni, Temani Abdelkader. Nell’agosto 2015, il nordafricano fuggì in Tunisia portando via i due figli minori, un maschio e una femmina, di 4 e 7 anni, mentre erano in corso le pratiche di separazione dalla moglie, una marsalese di 37 anni. A Marsala, Abdelkader lavorava come bracciante in agricoltura e prima di tornare a Tunisi con i figli vendette il suo principale strumento di lavoro, un trattore, e il ciclomotore.

Ma quando tornò nel suo Paese, la magistratura locale lo condannò a due anni e mezzo di carcere per rientro clandestino in patria. Dall’agosto 2015, comunque, la madre non si è rassegnata a non vedere più i figli. Si è, quindi, recata per qualche mese in Tunisia, dove, dopo una battaglia legale, ha ottenuto l’affidamento dei piccoli. La sentenza, però, è rimasta lettera morta. E per questo l’avvocato Vincenzo Sammartano ha scritto all’ambasciata italiana a Tunisi, invitandola a far sentire la propria voce con maggiore vigore. La donna, tornata a Marsala, si deve, pertanto, accontentare di parlare con i figli tramite Skipe. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.